Quali sono i punti chiave di un'autobiografia?

Quali sono i punti chiave di un'autobiografia?

Sant'Agostino di Ippona è spesso citata come dopo aver scritto la prima autobiografia del mondo, "Confessions", nel 396 D.C. In verità, tuttavia, il filosofo greco Libanio lo predati da 22 anni con il suoi "orazioni". Entrambi fanno ancora lettura molto interessante. Perche '? Ci sono alcuni elementi chiave e punti di vista personali che sono comuni a più importanti Autobiografie, tra cui candore, cronologia, ottima narrazione, visione e carattere.

Candor

La funzione più importante di un'autobiografia è per darvi un esclusivo all'interno di vista di qualcuno che ammiri. Ti fidi di che cosa si stanno dicendo è amatoriali, onesto e sincero. Scopriamo perché Agostino ha dato in sulla sua prostituta e convertito al cristianesimo, per esempio. Cominciamo a capire come un greco come Libanio, che non sarebbe imparare il latino, diventati buoni amici con il Roman Emperor Julian. L'umorismo è anche un elemento importante che endears gli autori a noi ancora di più.

Cronologia

Attraverso il tempo linea della sua vita, il romanziere soddisfa il nostro desiderio di sapere dove è nata, che cosa sua infanzia era come, quale suo quartiere era come. Attraverso le sue parole, noi sperimentiamo ciò che i tempi erano come e come ambiente, cultura, costumi e atteggiamenti dei suoi dintorni ha agito come un catalizzatore positivo o negativo.

Ottima narrazione

Un grande autobiografia è coinvolgente alle emozioni. Molte persone famose è diventato famosi a causa della loro capacità di comunicazione e abilità nello storytelling. Essi comprendono dettaglio e definitiva impostazione. Loro racconto presenta un cast ben definito di caratteri. Scopriamo gli amici, famiglia e forse altre persone famose che ha influenzato e mentore di loro. Una buona storia ha buon dialogo, in modo che probabilmente include non solo chi erano queste persone, ma quello che hanno detto.

Visione

Qui si arriva alle radici di ciò che ha suscitato lo scrittore; quello che aprì gli occhi; cosa fa lo spuntare; Qual era la sua visione della vita, e la cosa più importante, quello che era la sua missione. I risultati possono essere straordinari: visione e scritti sulla disobbedienza civile di Thoreau ispirarono Mahatma Gandhi per condurre India alla libertà, che a sua volta ha ispirato Martin Luther King per stabilire i diritti civili, cui visione catapultato Bob Dylan e un'intera generazione in un nuovo stato di coscienza.

Carattere

La nostra missione in lettura un'autobiografia è intrinsecamente egoista. Quando leggiamo di leader religioso o spirituale come Papa John XXIII, il Dalai Lama, madre Teresa, Billy Graham, Harold Klemp e Paramahansa Yogananda; politicanti come Fidel Castro, George Washington, Ronald Reagan, Bill Clinton e Barack Obama; reformers sociali come Malcolm X e Helen Keller; luminari della letteratura come C.S. Lewis, Mark Twain, Annie Dillard e Roald Dahl; grandi menti scientifiche come Charles Darwin, Albert Einstein, Booker T. Washington e Nikola Tesla; o animatori come Tony Bennett, Fred Astaire, Elizabeth Taylor, George Harrison, Eric Clapton, Keith Richards, Bob Dylan, Johnny Cash, Donovan, Miles Davis, Nina Simone, Willie Nelson, Michael Jackson, Ozzie Osbourne ed Eminem, abbiamo ammirare loro tratti caratteriali e talenti, aspirano a liberarci dalle catene quotidiane del mondo che ci legano e forse anche essere grande, come loro.


POTREBBE PIACERTI ANCHE