Quali cause Parvo nei cani?

Parvo malattia in cani è causata dal parvovirus, che appartiene al genere Parvoviridae. Ci sono due principali ceppi, parvovirus canino 1 (CPV-1) e parvovirus canino 2 (CPV-2). La forma più comune della malattia è un'infiammazione acuta dell'intestino tenue. Una forma meno comune colpisce il muscolo cardiaco, con conseguente insufficienza cardiaca congestizia. Mentre la malattia è passata da cane a cane, cane sano ha mai nemmeno di essere in contatto con il cane infetto.

Contatto diretto

Parvo è una malattia virale mortale causata dal contatto con le feci di cani infetti. Parvo è passato a un altro cane attraverso i tessuti nasali o orali.

Ambiente contaminato

Il virus è estremamente resistente e può durare fino a 9 mesi nell'ambiente. Anche i cani che non lasciano mai loro cortile possono essere esposti ad esso, come può essere portato su scarpe, o anche auto pneumatici.

Recuperati cani

Anche se il vostro cane ha recupero da un'infezione, egli può ancora essere contagioso per altri cani. Tenerlo lontano da altri cani per almeno 30 giorni. Rimuovere tutte le feci dalla vostra iarda. Pulire tutti gli oggetti e le aree che il vostro cane ha contatto con, compresi i pavimenti, biancheria da letto, acqua, cibo e casse ciotole in una soluzione di candeggina (4 oz candeggina in 1 gallone di acqua).

Prevenzione

L'unica prevenzione del parvovirus è attraverso la vaccinazione. Anche i cani che hanno avuto la malattia possono farlo di nuovo.

Cuccioli

Cuccioli 14 a 20 settimane di età sono i più sensibili. Nei cani adulti, la malattia è meno letale e può essere così lieve da passare inosservata. Purtroppo, ancora possono diffondersi della malattia. Cuccioli non dovrebbero essere permesso di socializzare con altri cani fino a 2 settimane dopo la loro ultima vaccinazione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE