Equina malattia dentale

La malattia parodontale equina, o equina malattia dentale, è la causa più comune di perdita dei denti nei cavalli. Addomesticamento, diete grano altamente trasformati, confinamento e un'esposizione minima al pascolo ha causato un aumento della malattia parodontale nei cavalli nel corso degli ultimi cento anni. Equina malattia dentale è facilmente impedito da regolari controlli dentali e di comprendere i segni di usura di dente.

Anatomia dentale

I cavalli hanno 36 a 44 denti permanenti tra cui sei incisivi superiori e inferiori, tre o quattro premolari e tre molari nella mascella superiore e inferiore. I denti del cavallo sono lungo per consentire la costante macinazione di mangime e sono principalmente costituiti da una corona di riserva seppellita in profondità sotto il bordo gengivale. A differenza di in esseri umani, i denti del cavallo continuano a crescere attraverso vecchiaia fino a quando indossati dalla macinatura costante dei molari superiori e inferiori.

Cause

La causa più comune della malattia dentale è disallineamento dei denti (malocclusione). Se i cavalli sono in grado di macinare costantemente giù i denti come la corona di riserva cresce, malocclusione può diventare un problema serio e causare compressione nelle gengive. Spesso l'infezione può essere causato dal feed incastrato o placca sui denti. Come un cavallo invecchia, loro corona di riserva può diventare esaurita, impedendo il cavallo di masticare correttamente.

Sintomi

Malattia dentale nei cavalli possa sviluppare lentamente senza sintomi verso l'esterno finché non si verificano complicanze quali gengivite (infezione delle gengive), infezione delle radici dei denti e l'infezione dei seni. Le indicazioni per cercare: Quidding (far cadere cibo parzialmente masticato), heliotoses (alito cattivo), perdita di peso, resistendo bit, testa tremante, mordere, salivazione eccessiva, problemi comportamentali e cambiamenti nella consistenza fecale.

Trattamento

Un veterinario deve essere chiamato se un cavallo è esibendo i segni della malattia dentale. Nel caso di malocclusione, un file o lo scalpello è utilizzato per limare i denti a lunghi o taglienti. Se i denti sono incastrati o gravemente malati, il veterinario li tirerà. Secondo l'American Association of Equine Practitioners, l'uso di uno scaler di mano (file), sonda dentale, soluzione di clorexidina 0,1 per cento e un prelievo di acqua allungata è utilizzato per rimuovere cibo e detriti tra denti.

Prevenzione/soluzione

Equina malattia dentale è facilmente evitabile. I veterinari devono eseguire gli esami dentali due volte l'anno, così come ogni volta che un cavallo è che presentano sintomi di malattia dentale. Louisiana State University afferma che, "Fino al 10 per cento del tempo di pratica veterinaria equina negli Stati Uniti coinvolge dentale condizioni correlate". Cavalli di tutte le età dovrebbero essere esaminati regolarmente.


POTREBBE PIACERTI ANCHE