Zeniquin per gatti

Zeniquin per gatti

Zeniquin (marbofloxacina) è un antibiotico della famiglia fluorochinolone. Ha un ampio spettro di attività contro i batteri ed è approvato per uso in cani e gatti. Si presenta come una compressa ed è disponibile dalla prescrizione soltanto. Zeniquin ha un buon margine di sicurezza in fase di test clinici, ma ci sono alcuni possibili effetti collaterali e alcuni gatti che non dovrebbero prendere questo antibiotico.

Come funziona

Zeniquin è efficace contro entrambi i batteri gram-negativi e Gram-positivi batteri--per esempio, gli stafilococchi SP. Zeniquin interferisce con il DNA degli enzimi dei batteri, che causa i batteri a morire. Può essere particolarmente utile per le infezioni gravi che non rispondono bene a più antibiotici comunemente utilizzati. Zeniquin è assorbito nel sistema dal tratto gastrointestinale, e circa il 70 per cento di esso viene escreto con le urine del gatto.

Utilizza

Secondo Pfizer Animal Health, l'azienda che produce Zeniquin, è prescritto per il trattamento delle infezioni batteriche della pelle e dei tessuti molli..--ad esempio, il tessuto gengivale nella malattia parodontale..--dove i batteri è sensibile alla marbofloxacina. Dr. Sharon Campbell, direttore delle operazioni per gli Stati di Pfizer Animal Health "In gatti... Zeniquin raggiunge alte concentrazioni del plasma. Realizza anche alte efficaci concentrazioni nel tessuto in pelle e urine, i maggiori siti di infezione". In primo luogo era approvato per uso in cani e in seguito nei gatti. Zeniquin è autorizzato per l'uso in gatti più di 1 anno di età.

Dosaggio

Zeniquin è dato dalla bocca come un tablet. Il dosaggio comune è di 1,25 mg per chilo di peso corporeo da somministrarsi una volta al giorno, anche se può essere dosato a 3,5 mg per chilo. La durata del trattamento dipende dal tipo e sito dell'infezione, ma è solitamente 10-14 giorni. Segni di sovradosaggio potrebbero includere depresso appetito, vomito, disidratazione, eccessiva sbavando, tremante, arrossamento della pelle e gonfiore del viso.

Effetti collaterali

Effetti collaterali di Zeniquin possono includere reazioni allergiche quali difficoltà respiratorie, orticaria, o gonfiore del viso e/o gola del gatto. Perdita di appetito, vomito o diarrea, letargia e vertigini può anche verificarsi. In uno studio condotto da Pfizer Animal Health, gatti sono stati dati 1,25 mg per chilo di peso corporeo al giorno. Di questi gatti, 2,1 per cento ha avuto diarrea, 1,4 per cento aveva più morbido del normale sgabelli e meno di 1 per cento sperimentato vomito. Alcuni antibiotici nella classe fluroquinolone possono avere un effetto negativo sulla retina dei gatti, ma secondo Mark Papich della North Carolina State, "quando marbofloxacina è stato amministrato non ci erano lesioni oculari in gatti... anche a 55,5 mg/kg di peso corporeo."

Avvertenze

Basato su studi condotti da Pfizer, Zeniquin ha un record di sicurezza buona, ma ci sono alcune precauzioni da tenere in mente. Se un gatto ha una storia di disturbi del sistema nervoso centrale o sequestri, se è incinta, infermieristica o è un animale di allevamento, o se ha qualsiasi storia di allergie agli antibiotici della famiglia fluorochinolone, non dovrebbe prendere Zeniquin. Alcuni farmaci - come sucralfato e altri antiacidi o integratori come ferro, alluminio, calcio, magnesio e zinco..--possono interagire con marbofloxacina, non dovrebbe essere somministrati insieme.


POTREBBE PIACERTI ANCHE