Usi di vita reale di un colorimetro

Usi di vita reale di un colorimetro

Il colorimetro è un dispositivo che misura le concentrazioni di colore in sostanze usando la luce. Il dispositivo utilizza diversi filtri che raccolgono la luce riflessa che è passato attraverso il materiale. Il colorimetro ha molti scopi reali, dalla verifica sulla vostra salute per aiutare gli agricoltori a determinare quale fertilizzante migliore adatta alle esigenze delle colture in campo.

Analisi del sangue

Il colorimetro è utilizzato per testare la concentrazione di emoglobina nel sangue. L'emoglobina è la componente di trasportare ossigeno dei globuli rossi. Quando l'emoglobina ha sangue ricco di ossigeno, il sangue appare rosso. Un'alta concentrazione di emoglobina nel sangue è un indicatore di un individuo sano. Bassi livelli di emoglobina suggerisce che i muscoli, organi interni e cervello non ricevono sufficiente apporto di ossigeno.

Prova dell'acqua

I colorimetri sono utilizzati per testare l'acqua in una serie di impostazioni. Il colorimetro può testare per impurità presenti nell'acqua di rubinetto o elementi che possono essere presenti in un approvvigionamento di acqua. Filtri speciali sono utilizzati per testare ogni tipo di impurità che possono essere presenti. Colorimetri digitali possono registrare cambiamenti di colore anche molto piccole, che indica la presenza di queste impurità. Sostanze chimiche che sono comunemente testate nell'acqua includono cloro, fluoro, cianuro, Ferro e zinco.

Piante

Colorimetri possono essere utilizzati su impianti di prova per una varietà di sostanze, tra cui le concentrazioni di glucosio, clorofilla, ammonio e nitrati presentano nelle foglie della pianta. Questo test schiaccia foglie e aggiunge una piccola quantità di acetone la foglia per fluidificare il materiale. Il liquido viene quindi misurato dal colorimetro. I filtri vengono modificati sul dispositivo per verificare la concentrazione di ciascun elemento specifico. Questa informazione è utile agli agricoltori per determinare se il fertilizzante o altri materiali devono essere introdotti alle colture.

Terreno

Il terreno può essere testato anche per determinare i nutrienti presenti. Colorimetri di test per i livelli di azoto, potassio e fosforo del terreno. Questi sono necessari per le piante crescere e produrre rendimenti elevati dai campi. Colorimetri molti hanno anche misuratori di pH che inoltre in grado di determinare il livello di pH del terreno per verificare che si incontra la zona di comfort del raccolto per la massima crescita.


POTREBBE PIACERTI ANCHE