Trattamento chemio per cancro mammario canino

Secondo il sito di consapevolezza di cancro canino (CCA), i cani non sterilizzati sono sette volte più probabili di sviluppare cancro mammario, con i tassi alti come uno su ogni quattro femmine intatte.

Chemioterapia

La chemioterapia utilizza farmaci specifici per uccidere le cellule cancerose, con l'obiettivo di prolungare la vita e mantenere la migliore qualità della vita.

Identificazione

Cancro mammario può essere massa solida singola o multiplo, più piccole masse. Queste masse possono essere induriti, irregolari o di forma circolare, e alcuni tumori possono sanguinare o ulcerarsi, rapporti PetEducation.com.

Farmaci

Farmaci chemioterapici utilizzati in canini includono cisplatino, l-asparginase e leukeran. Veterinari possono prescrivere farmaci anti-infiammatori come il prednisone per ridurre il gonfiore, secondo il CCA.

Dosaggio e somministrazione

Quantità e frequenza di farmaci chemio dipende la dimensione e la razza del cane, così come le dimensioni del tumore, il tasso di crescita e se si è diffuso.

Rimozione chirurgica

Rimozione chirurgica dei tumori associati con la chemioterapia può produrre risultati migliori, dice in PetEducation.com, che i veterinari in genere non considerano la chemio un efficace trattamento solista per cancro mammario canino.

Effetti collaterali

Potenziali effetti collaterali comprendono perdita di capelli, mancanza di appetito, nausea, diarrea e vomito. Tuttavia, meno del 5 per cento dei cani che subiscono la chemioterapia sperimenterà gli effetti collaterali, secondo il CCA.


POTREBBE PIACERTI ANCHE