Tipi di trasduttori di pressione

Tipi di trasduttori di pressione

Trasduttori di pressione devono acquisire il valore della pressione continuamente e trasmettere un segnale elettrico corrispondente in remoto. Diversi tipi di trasduttori di pressione utilizzano diversi modi per misurare la pressione e lo converte in segnale elettrico. Più comunemente vengono classificati dal metodo utilizzato per misurare la pressione e quindi dalla potenza del segnale, housing e materiale.

Strain Gauge

Il più comune tipo di trasduttore di pressione si basa sull'estensimetro. Un diaframma detiene un conduttore disposto in un reticolo di zigzag. Quando il diaframma si muove in risposta ad un cambiamento di pressione, i cambiamenti di lunghezza del conduttore e così anche la sua resistenza. Il conduttore fa parte di un ponte di resistenza dove cambiamenti nella sua resistenza causano un cambiamento corrispondente nella tensione attraverso il ponte. Un amplificatore produce il segnale a distanza proporzionale alla tensione.

Capacità variabile

Trasduttori di pressione con capacità variabile come il metodo di misurazione anche hanno un diaframma che si muove quando la pressione cambia. Invece di allungare una resistenza, il movimento del diaframma cambia la distanza ad una piastra di direzione d'orchestra. La pressione aumenta, il diaframma si muove più vicino alla piastra, cambiando la capacità della disposizione. Un circuito elettrico produce una tensione proporzionale ai cambiamenti la capacitanza e un amplificatore Invia la tensione in remoto.

Piezoelettrico

Il terzo tipo di trasduttore di pressione utilizza un cristallo piezoelettrico per generare un segnale quando la pressione cambia. Cristalli di quarzo sono comunemente utilizzati e che generano una carica quando messo sotto sforzo. Quando la pressione aumenta, il diaframma spinge una piccola asta che preme il cristallo di quarzo contro una base massiccia. Il cristallo di quarzo produce una carica e un amplificatore converte la carica in un segnale a distanza.

Contatto con il materiale misurato

Diversi tipi di trasduttore di pressione utilizzano diverse strategie per interagire con il materiale in esame, poiché il materiale può essere corrosivo o incompatibili con il materiale della membrana o del sensore. In alcuni tipi, il materiale da misurare entra un soffietto che spinge su un diaframma. In altri tipi, il materiale entra in una capsula che si espande e spinge su un diaframma. A volte il soffietto o capsule sono pieni di liquido per isolare il materiale dal sensore e lo stesso effetto può essere ottenuto utilizzando un tubo riempito di liquido per trasmettere la pressione al sensore.

Segnale di uscita

Lo scopo del trasduttore di pressione è di generare un segnale che gli operatori possano leggere in remoto o che può controllare valvole e altre attrezzature. Tre tipi di segnale sono comunemente usati. Alcuni trasduttori di pressione generano segnali nella gamma millivolt, alcuni nella gamma di parecchi volt e alcuni in milliampere. A seconda del segnale che l'applicazione richiede e sulla precisione e distanza di trasmissione, gli amplificatori i trasduttori di pressione generano il tipo di segnale appropriato.


POTREBBE PIACERTI ANCHE