Tipi di carichi elettrici

Tipi di carichi elettrici

Carico elettrico tipi rientrano in quattro categorie: resistivo, capacitivo, induttivo o una combinazione di questi. Alcuni carichi sono puramente resistivo, capacitivo o induttivo. La natura imperfetta di dispositivi come elettrici ed elettronici sono costruiti cause induttanza, capacità e resistenza ad essere parte integrante di molti dispositivi.

Carichi resistivi

Un resistore è un dispositivo che resiste il flusso di elettricità. In tal modo, parte dell'energia elettrica viene dissipata sotto forma di calore. Due comuni carichi resistivi sono lampadine ad incandescenza e riscaldatori elettrici. Resistenza (R) è misurata in ohm.

Una lampadina a incandescenza produce luce facendo passare una corrente elettrica attraverso un filamento nel vuoto. La resistenza del filamento induce a riscaldare e l'energia elettrica viene convertita in energia luminosa. Riscaldatori elettrici funzionano nello stesso modo tranne per il fatto che producono poco, se del caso, luce.

La corrente elettrica e la tensione in un carico resistivo sono detto di essere "in fase" con a vicenda. Come tensione aumenta o diminuisce, la corrente anche sale e scende con esso.

Carichi capacitivi

Un condensatore immagazzina energia elettrica. Due superfici conduttive sono separate da un isolante non conduttivo. Quando una corrente elettrica viene applicata a un condensatore, elettroni dalla corrente si riuniscono sulla piastra collegata al terminale a cui è applicata la corrente elettrica. Quando la corrente viene rimosso, gli elettroni saranno a rifluire attraverso il circuito per raggiungere l'altro morsetto del condensatore.

Condensatori sono utilizzati in motori elettrici, circuiti radio, alimentatori e molti altri circuiti. La capacità di un condensatore per immagazzinare l'energia elettrica viene chiamata capacità (C). La principale unità di misura è il farad, ma la maggior parte dei condensatori sono misurati in microfarad.

L'attuale porta la tensione di un condensatore. La tensione tra i terminali inizia a zero volt mentre la corrente è al suo massimo. Come la carica si basa sulla piastra di condensatori, la tensione sale e scende la corrente. Come un condensatore si scarica, la corrente aumenta mentre la tensione scende.

Carichi induttivi

Un induttore può essere di qualsiasi materiale conduttivo. Quando un cambiamento di corrente passa attraverso un induttore, induce un campo magnetico intorno a sé. Trasformando l'induttore in una bobina aumenta il campo magnetico. Un'entità simile si verifica quando un conduttore viene posizionato all'interno di un campo magnetico variabile. Il campo magnetico induce una corrente elettrica all'interno del conduttore.

Sono esempi di carichi induttivi trasformatori, motori elettrici e bobine. Due set di campi magnetici in un motore elettrico opporsi reciprocamente, costringendo l'albero motore a girare.

Un trasformatore ha due induttori, una primaria e una secondaria. Il campo magnetico nella bobina primaria induce una corrente elettrica nella bobina secondaria.

Una bobina immagazzina energia nel campo magnetico che induce quando un cambiamento di corrente passa attraverso di essa e rilascia l'energia quando la corrente viene rimosso.

Induttanza (L) viene misurata in enrichi. La tensione e la corrente in un induttore mutevoli sono fuori fase. Mentre la corrente aumenta fino ad un massimo, la tensione scende.

Combinazione di carichi

Tutti i conduttori hanno una certa resistenza in condizioni normali e anche presentano influenze induttive e capacitive, ma queste piccole influenze sono generalmente respinto per scopi pratici. Altri carichi fare uso di varie combinazioni di induttori, condensatori e resistori per svolgere funzioni specifiche.

Il circuito di accordatura di una radio utilizza variabile induttori o condensatori in combinazione con una resistenza per filtrare un intervallo di frequenze, consentendo solo una banda stretta di passare attraverso il resto del circuito.

Un tubo catodico in un monitor o un televisore fa uso di induttori, resistori e la capacità intrinseca del tubo di controllo e visualizzazione di un'immagine sui rivestimenti fosforo del tubo.

Motori monofase spesso usano condensatori per aiutare il motore durante l'avvio e l'esecuzione. Il condensatore di avviamento fornisce un'ulteriore fase di tensione al motore dato che sposta la corrente e la tensione fuori fase con a vicenda.


POTREBBE PIACERTI ANCHE