Tipi di archiviazione di film

Tipi di archiviazione di film

Sin da quando Thomas Edison e Louis Lumiere ha sviluppato le prime fotocamere di immagini in movimento, persone sono stati affascinati con film. Le immagini registrate su pellicola di celluloide ha condotto nel corso del tempo alle migliori tecnologie. Nastro magnetico iniziò a vedere uso diffuso nel 1950, e venti anni più tardi, registrazione di videocassetta del film è diventato popolare. Ora i film sono memorizzati su dischi ottici ad alta definizione o come file digitali. Il modo di guardare e memorizzare film ha subito molti cambiamenti.

All'inizio

Nel 1893 la primissima fotocamera motion picture è stata inventata da Thomas Alva Edison. In pochi anni, film muto cinema erano in tutto il paese e America è stato ufficialmente agganciato il film. Questi primi film erano semplicemente una serie di immagini su pellicola di celluloide che venivano proiettate su uno schermo dal bagliore di una luce brillante attraverso di loro. La tecnologia era semplice ma efficace. Nel 1927 è stato aggiunto una colonna sonora per il film e il pubblico in tutta l'America hanno affollato il Teatro a guardare "The Jazz Singer" rendono la storia del cinema.

Emergono di nuove tecnologie

Nel corso del 1950 la tecnologia ha cominciato a cambiare di nuovo. Film iniziato archiviati su nastro magnetico. Questo è accaduto a fianco lo sviluppo iniziale della registrazione su nastro magnetico di segnali audio. La tecnologia è stata adattata dal suono nazista catturato apparecchio portato indietro in America dopo la guerra.

La storia della registrazione magnetica, un documento pubblicato da University di San Diego, record quello del 1953 "la tunica" fu il primo film registrati su stock con una colonna sonora di quattro track nastro magnetico. Chiamato CinemaScope, questa tecnologia alla fine influenzato lo sviluppo della Marina di archiviazione magnetica dei dati per i computer. Blu marino progetto Goldberg ha sviluppato il primo disco di dati magnetici.

La rivoluzione dei Video

Concorrenza tra le imprese giapponesi e americani ha condotto per la prossima rivoluzione nel deposito di film. Sviluppato come un'estensione della tecnologia audiocassetta otto tracce, il registratore video causato una guerra marketing tra rivali Sony e JVC. Sony ha introdotto il formato Beta VCR per competere con JVC e il videoregistratore VHS. Alla fine degli anni 1970, Beta era morto e poco costoso registratori di Cassette Video VHS sono state diventando sempre più comune.

Dalla metà degli anni 1980, il prezzo di un videoregistratore era ridotto da oltre un migliaio di dollari a meno di duecento dollari e milioni sono stati venduti. Le case cinematografiche erano veloci per iniziare a vendere i film su videocassetta VHS per i consumatori e i nuovi negozi di noleggio video.

Passaggio al digitale

Come con tutte le cose, il VCR è oggi quasi un ricordo. La combinazione della tecnologia di memorizzazione video con la tecnologia informatica ha portato a migliori metodi di deposito di film anche per quanto riguarda problemi di nuovi e unici. L'era digitale è qui.

I ricercatori hanno imparato per memorizzare i dati su dischi ottici e per recuperare i dati utilizzando un fascio laser. Il primo di questi CD sono stati troppo piccolo per contenere film completi, ma presto meglio modi sono stati trovati per comprimere i dati, e il Digital Video Disc nacque.

Film su Internet

"High-Definition DVD formato guerra," pubblicato da U.C. Berkeley, descrive la guerra dei video più recente. Tecnologia si è evoluta per consentire l'archiviazione di filmati in alta definizione. HD DVD di TOSHIBA Corp è in lizza per il predominio nel mercato dei video con dischi Blu-ray di Sony. Entrambe le tecnologie hanno il supporto nel settore di intrattenimento cinematografico. In questo momento è troppo presto per dire quale tecnologia vincerà.

Compressione digitale di film ha portato a guardare e archiviazione di film come file di dati digitali sul computer. Molti film sono memorizzati su Internet per la visualizzazione e il download. Aziende come Netflix e Blockbuster ora consentire ai propri abbonati di Mostra lungometraggi sui loro siti Web.


POTREBBE PIACERTI ANCHE