Termini di flipper

Il moderno gioco del flipper che sai nel 2011 (un flipper con due racchette e una palla a molla shooter) è stato brevettato nel 1871 dall'inventore britannico Montague Redgrave. Questo brevetto è stato conosciuto come il "Redgrave Parlor Bagatelle" e da quel momento che la moderna macchina del pinball è rimasto popolare. Le macchine hanno subito variazioni nel corso degli anni, come l'inclusione di pinne, i tipi di palloni utilizzati nel gioco e la dimensione del gioco. Se siete interessati a macchine di flipper ma sono confusi circa la terminologia, è necessario capire che cosa significano i vari termini.

Flipper

"Pinne" sono i meccanismi trovati nella parte inferiore della maggior parte delle macchine del pinball che vengono utilizzati per colpire la palla nella parte superiore della tabella. Pulsanti su entrambi i lati della tabella vengono utilizzati per attivare questi meccanismi e tempismo nell'attivazione delle pinne è essenziale nel fare la palla di andare dove si vuole andare sul tavolo.

Scarico

È un "drenaggio" dove la palla entra quando il tuo pinne non riescono a colpirlo torna alla parte superiore della tabella. Si tratta di un gioco sul termine, "giù per lo scarico," come la palla entra un tubo che non vedete, molto come un effettivo scarico. Quando questo accade, si è dato sia un'altra palla o il gioco è finito e sarà necessario inserire più monete nella tabella per continuare a giocare.

Display Dot Matrix

Un "Display Dot Matrix" (DMD) è trovato su nuove generazioni di macchine del pinball. Questo display mostra il punteggio della tua sessione insieme a varie animazioni a seconda di quale area la palla è entrata. Queste animazioni sono generalmente basate sul tema del flipper (ad esempio, se stai giocando un flipper a tema, un'animazione di una nave pirata sull'acqua con il tuo punteggio venga quando la palla entra in una particolare area della tabella).

Stantuffo

Il "pistone" è un meccanismo a molla usato per sparare la palla indietro nell'area di gioco della tabella. Il giocatore può controllare solitamente quanto si tira indietro lo stantuffo prima di rilasciare, conseguente la palla viaggia ad alta velocità lungo la superficie della tavola o a malapena strisciante lungo nell'area di gioco.


POTREBBE PIACERTI ANCHE