Sviluppo psicologico nella prima infanzia

Dall'età dei bambini da 2 a 7, esperienza rapida crescita fisica. Allo stesso tempo, crescono mentalmente ed emotivamente come imparano circa la parola intorno a loro. I ricercatori hanno sviluppato teorie per descrivere le fasi di sviluppo psicologico che i bambini attraversano durante gli anni della prima infanzia.

Fasi dello sviluppo cognitivo

Jean Piaget, un ricercatore di sviluppo del bambino, ha sviluppato la teoria delle fasi di sviluppo intellettuale. Egli ha indicato che i bambini passano attraverso quattro fasi diverse durante l'infanzia. Dall'età dei bambini da 2 a 7, sono in fase preoperazionale. Questa fase di sviluppo è caratterizzata da egocentrico o egocentrico pensando, l'uso della lingua per esprimere bisogni e desideri e l'uso di simboli per rappresentare gli oggetti fisici, secondo l'Università delle Hawaii.

8 tappe dello sviluppo

Erik Erikson è stato uno psicologo che ha proposto 8 tappe dello sviluppo nel 1956, secondo l'Istituto di sviluppo del bambino. Egli teorizzò che ogni fase di sviluppo è una situazione di crisi emotiva che deve essere risolta correttamente prima che il passo successivo può essere affrontato. Dall'età di 2 a circa 4, bambini devono fare i conti con autonomia contro il peccato. I bambini che superare con successo questa fase emergono con un senso di fiducia in se stessi e l'orgoglio nel loro nuove abilità. Dall'età di 3-5, il bambino è all'iniziativa di apprendimento rispetto al palco di senso di colpa. I bambini imparano a lavorare con gli altri e sviluppare la loro immaginazione attraverso il gioco attivo. La tappa seguente è industria contro inferiorità. Durante questo periodo, i bambini imparano l'autodisciplina e come navigare strutture sociali formali come essi frequentano la scuola.

Teoria storico-culturale

Lev Semënovič Vygotskij fu un teorico russo che in disaccordo con gli psicologi che creduti bambini cognitivamente sviluppato senza input da altri utenti. Invece, egli credeva che i bambini sviluppano psicologicamente a causa delle loro interazioni sociali con gli altri. Si sentiva che imparano le abilità sociali, conoscenze e comportamenti attraverso i rapporti con i familiari, gli insegnanti e coetanei.

Teoria di ambientalista

B.F. Skinner, John Watson e Albert Bandura ritiene che lo sviluppo si verifica a seguito di reazioni di un bambino al suo ambiente. Nella teoria ambientalista, crescita mentale di un bambino si basa le sue risposte ai fattori positivi e negativi nei suoi dintorni, secondo il laboratorio didattico regionale Centrale Nord.

Crescita sequenziale

I bambini sono unici e sviluppano al proprio ritmo naturale, secondo raggiungere fuori Michigan. Tuttavia, le competenze psico-sociali vengono acquisite in ordine sequenziale. Fra le età di 2-3 1/2 anni, i bambini imparano rapidamente competenze linguistiche. Essi hanno una grande quantità di energia, e sviluppano un senso di indipendenza, anche se sono ancora affidamento su operatori sanitari. Fra le età di 3 1/2 e 5, cominciano condivisione e prendendo curve, e cominciano a imparare a cooperare con gli altri bambini. Cominciano anche a sperimentare con le competenze di alfabetizzazione precoce e concetti di stampa. Infine, tra 5 e 8 sono di acquisire più fiducia nelle loro capacità. Diventano anche più cooperativi nel loro gioco.


POTREBBE PIACERTI ANCHE