Strumenti utilizzati nella musica africana

Strumenti utilizzati nella musica africana

Stili musicali variano ampiamente in tutto il continente dell'Africa, come gli strumenti utilizzati per la loro creazione. Suoni diversi a seconda i tipi di legni, pelli di animali e zucche usati per farli. Musica africana è un mix di strumenti a fiato, percussioni e stringa.

Mbira

Chiamato anche il pianoforte a pollice, la mbira è uno strumento di est e del Sud Africa realizzato da due righe di sfalsati chiavi di metallo attaccati a una tavola armonica in legno.

Djembe

Il djembe è una versione iniziale del tamburo calice. Mani nude rap animale pelle tesa su un telaio di legno. Il djembe è uno strumento comune, il cui nome significa "camminare insieme" nella lingua Bamanakan.

Kora

Kora è un liuto complesso, 21 corde che suoni eterei come un'arpa, ma si tiene come una chitarra moderna. Giocato con pollice e indice, questo strumento dell'Africa occidentale è realizzato in pelle bovina hanno tirata fortemente sopra una zucca calabash.

Shekere

Il shekere è uno strumento dell'Africa occidentale, realizzato da perline tessute in reticolato e avvolto intorno una piccola zucca. È scosso o sbattuto contro la mano.

Balafon

Le origini del balafon sono qualcosa di misterioso. Oggi è uno strumento dell'Africa occidentale, ma potrebbe essere stato inventato in Africa australe. È uno strumento chiave in legno sfruttato da imbottito mazze o bastoni, con risuonatori fatta da zucche vuote per amplificare il suono.

Algaita

Il algaita è uno strumento di vento di ancia doppia simile all'oboe, ma con fori per le dita aperte e una più ampia apertura nella parte inferiore.


POTREBBE PIACERTI ANCHE