Storia della letteratura per bambini

Storia della letteratura per bambini

Letteratura per bambini è stato intorno dal XV secolo. Ha cominciato con i libri di foto e progredito da racconti che registrato tradizioni orali ai romanzi di vera e propria che conteneva il commento sociale e la rivisitazione dei miti. Da lì, letteratura per l'infanzia si è evoluto in scrittura autobiografica, seriale romanzi e film.

Foto libri

Il primo libro di foto, "Orbis Pictus," è stato sviluppato da Jan Amos Komensky nel 1658.

Fiabe

Nel XVII secolo, Charles Perrault ha scritto classici come "Puss in Boots," "Little Red Riding Hood", "Cenerentola" e "Bella addormentata".

Storia orale

I fratelli Grimm utilizzato storia orale per scrivere storie di fantasia come "Rapunzel", "Hansel e Gretel" e "Snow White" nel XIX secolo.

Immaginazione

Nel 1865, Lewis Carroll ha portato la sua immaginazione alla vita di scrivere le storie di fantasia che ha detto i suoi giovani amici in "Alice nel paese delle meraviglie" e "Through"the Looking-glass. Allo stesso modo, L. Frank Baum ha portato il suo mondo di fantasia, Oz, alla vita della popolare serie di "Mago di Oz".

Mitologia e cristianesimo

C.S. Lewis utilizzato mitologia e cristianesimo a scrivere le sue serie più celebri del libro, "Narnia."

Autobiografia

Laura Ingalls Wilder ha scritto una serie di libri dettagliare gli eventi della sua infanzia nella sua famosa serie di "Piccola casa nella prateria".

Schermo d'argento

Serie di "Harry Potter" di j.k. saltò sul grande schermo nel tardo Novecento, incantevole sia bambini che adulti.


POTREBBE PIACERTI ANCHE