Storia del giornale fumetto

Fumetti di giornale hanno una ricca storia che risale alla metà del 1800 in Europa. La tradizione americana della "funnies" cominciò a New York alla fine del 1800 quando rivale quotidiani combatterono guerre di circolazione scaltro e strisce a fumetti è diventato grande business. Anche se di dimensioni inferiori rispetto ai loro predecessori, strisce a fumetti di oggi continuano a intrattenere milioni di lettori di giornali con umorismo, dramma e a volte polemica.

Primi fumetti

Un produttore svizzero e illustrator denominato Rodolphe Toepffer è considerato il padre dei fumetti moderni, secondo Svizzera Is Yours. Sue storie illustrate come "Le avventure di Obadiah Oldbuck," che è stato pubblicato negli Stati Uniti nel 1842, erano i precursori dei fumetti di oggi e influenzato artisti comici per anni a venire. La prima striscia a fumetti è venuto nel 1865 quando carte tedesche pubblicato una striscia di terra chiamata "Max und Moritz" di Wilhelm Busch, che ha seguito le avventure di due ragazzi maliziosi.

Hearst & Pulitzer

Forse la figura più influente nello sviluppo e successo di fumetti su grande scala era magnate giornale William Randolph Hearst. Infatti, Hearst ed editore del giornale rivale Joseph Pulitzer notoriamente sparred sopra loro concorrenti pagine di fumetti, secondo la Pennsylvania State University. Nel 1895 Pulitzer di carta, "New York World," cominciò a pubblicare una serie popolare del fumetto di un ragazzo in una camicia da notte giallo chiamato "The Yellow Kid," creati dal fumettista Richard Outcault. Hearst sapientemente assunto Outcault lontano da Pulitzer e pubblicato la striscia nel suo libro, "New York Journal". Pulitzer ha risposto noleggiando un altro artista, George Luks, per disegnare una strip di Yellow Kid di suo. La battaglia per la striscia di "The Yellow Kid" ispirato il termine "giornalismo giallo," in quali giornali competono in modo aggressivo per lettori con storie sensazionali e scandalose, esagerazioni e altri mezzi poco professionali.

Syndication

Hearst portarono il funnies ad un livello completamente nuovo di sindacazione loro giornali a livello nazionale, facendone strisce comiche un grande business. Decine di nuovi fumetti seguito rapidamente "The Yellow Kid," tra cui "The Katzenjammer Kids" di Rudolph Dirks, che Hearst ha iniziato la pubblicazione nel 1897. Ispirato di Busch caratteri Max e Moritz, "The Katzenjammer Kids" è stato il primo fumetto utilizzare pannelli e aerostati di discorso come strisce moderni. La striscia era enormemente popolare e continua ancora oggi come la striscia di sindacato difunzionamento. Hearst ha continuato ad aggiungere strisce successo alla sua pagina funnies, tra cui "Blondie", "Flash Gordon,", "Il fantasma", "Mickey Mouse" e "Beetle Bailey." Altri giornali hanno lottato per competere come Hearst dominato il business di comic strip bene nel 1900. Oggi, fumetti continuano ad apparire sui giornali di tutto il mondo; negli Stati Uniti da solo la domenica, circa 113 milioni di persone leggere i fumetti, secondo King Features Syndicate.

Generi

Strisce a fumetti raccontano una storia attraverso pannelli sequenziale di parole e disegni. Naturalmente, come suggerisce il nome, molti fumetti sono umoristici, come "B.C." e "Peanuts". Alcuni raccontano storie drammatiche in corso, piuttosto come soap opera, come "Dick Tracy", "Il fantasma" e "Mary Worth." C'erano anche fumetti di avventura, tra cui "Tarzan" e "Buck Rogers". Alcuni fumetti dispongono di animali come il personaggio principale, ad esempio "Marmaduke". Altri fumetti non hanno nessun personaggio principale, ad esempio "The Far Side" che utilizza una vasta gamma di personaggi diversi, compresi gli esseri umani, mostri, polli, vermi e mucche, secondo "The New World Encyclopedia."Alcuni artisti comici scelgono il mezzo per esprimere il loro punto di vista socio-politico, che, in alcuni casi ha atterrato gli artisti e i quotidiani in acqua calda. Valori conservatori erano prevalenti in "Little Orphan Annie," mentre una voce liberale può essere sentita nelle "Doonesbury." Alcune carte, anche scegliere di pubblicare alcuni fumetti, come "The Boondocks," sulla pagina editoriale dovuto commento politico regolare della strip.

Tipi

Il primo tipo di striscia a fumetti è il "quotidiano", che compare dal lunedì al sabato, la maggior parte del tempo in bianco e nero. Alcuni sono pannelli singoli, mentre altri sono serie di pannelli. Nel tempo, strisce quotidiane sono diventate più piccole dimensioni affinché quattro strisce ora visualizzati nello stesso spazio come uno ha fatto negli anni precedenti. "Strisce di domenica" appaiono sul giornale di domenica a colori. In alcune carte, domenica strisce occupano un'intera sezione di molte pagine, mentre in altri, la sezione è più piccola. Nel 1960 tipi di fumetti, noti come "metropolitana strisce" come "Fritz the Cat" e "The Fabulous Furry Freak Brothers" cominciarono ad apparire nei giornali underground. Quotidiani di collegio anche iniziati a portare strisce; "Bloom County" e "Doonesbury" entrambi avuto loro inizio nei documenti di college. Underground strisce argomenti trattati che non erano presenti in strisce standard, come il sesso e la droga. Diversi primi artisti underground ha continuato a produrre fumetti per "Playboy" e "National Lampoon".


POTREBBE PIACERTI ANCHE