Specie in via d'estinzione e/o minacciate nelle barriere coralline

Barriere coralline sono organismi viventi che fungono da casa per una varietà di vita marina. Il World Wildlife Fund rileva che il 25 per cento di note marine pesce specie dal vivo nelle barriere coralline; barriere coralline possono essere trovate in 109 paesi. La distruzione delle barriere coralline..--circa un terzo delle barriere coralline sono state distrutte a partire dal 2011--mette le creature che dipendono da loro per cibo e riparo a rischio.

Tartarughe marine

Ci sono sette specie di tartarughe marine, e sei di loro vivono a o vicino a barriere coralline. Le tartarughe giocare parte integrante nel mantenimento della salute degli ecosistemi di corallo, che a sua volta aiuta altre specie come l'aragosta e gamberi a prosperare. Sei specie di tartarughe marine sono in pericolo, e tre sono in pericolo critico, secondo il World Wildlife Fund.

Dugongo

Il dugongo è un animale marino in via di estinzione che vive principalmente sulla grande barriera corallina in Australia. Le note di Reef centro di ricerca sul suo sito Web che dugonghi hanno più in comune con gli elefanti che con i delfini e le balene. Dugonghi solo allevano ogni 2,5 a 5 anni e hanno un vitello durante ogni periodo di gestazione. Zone di protezione sono state stabilite per gli animali della regione grande barriera corallina. Tuttavia, la sopravvivenza della specie dipende in gran parte la sopravvivenza delle barriere coralline.

Foca monaca hawaiana

Con meno di 1.200 vivono allo stato selvatico, la foca monaca hawaiana è un animale in pericolo critico. Le note di Istituto di biologia marina conversazione che barriere coralline sono la principale fonte di cibo per le guarnizioni, preservando così il corallo è la chiave nel risparmio guarnizione solo tropicale del mondo. Il ritrovamento di guarnizioni una varietà di cibo nelle barriere coralline tra cui aragoste, pesce pesci piatti e barriera corallina. Hawaiian monk Seal sono creature solitarie con una durata di 25-30 anni. Possono crescere a sette piedi e 400 libbre.

Prevenzione

Il World Wildlife Fund spiega che le principali minacce alle barriere coralline includono pesca eccessiva, l'inquinamento e il cambiamento climatico. Acque dell'oceano diventano più calde, il corallo possa perdere il relativo rifornimento di ossigeno. In questo modo un fenomeno noto come lo sbiancamento. Quando coral candeggia, esso può portare alla morte per una barriera corallina. Quando muore di una barriera corallina, le specie che vi abitano sono in pericolo. Gli sforzi per preservare le creature che vivono in o vicino a barriere coralline includono protezione animale cura giardino e arresto delle attività ad esempio estrazione di corallo e dumping inquinanti nell'oceano.


POTREBBE PIACERTI ANCHE