Sovvenzioni per gli allevatori di bovini

Sovvenzioni per gli allevatori di bovini

La produzione di bestiame è tempo e laborioso e spesso qualsiasi ulteriore assistenza può fare la differenza tra una stagione di profitto o perdita. Fortunatamente, ci sono diversi programmi di sussidi disponibili per gli allevatori di bovini, soprattutto coloro che hanno sofferto di circostanze attenuanti.

Programma di sussidi di assistenza bestiame

Gli allevatori di bovini che hanno sofferto le perdite di produzione di foraggio a seguito di siccità possono beneficiare di un sussidio di assistenza di bestiame. Il programma offre principalmente assistenza agli individui di recuperare le perdite subite da una siccità per tali spese come il costo del trasferimento di bestiame, rifornimenti di emergenza acqua, cibo supplementare e i costi di trasporto mangimi. I produttori possono ricevere un massimo di $10.000 da programma di sovvenzione del loro stato. Per ulteriori informazioni contattare il vostro locale Farm Service Agency (FSA).

Agricoltore Rancher Grant

Ricerca di agricoltura sostenibile e l'educazione della regione centrale del Nord ha sovvenzioni vengono assegnati per una varietà di iniziative, come gli sforzi per aumentare la redditività, che permettono di migliorare le comunità o proteggere le risorse naturali. Allevatori singoli possono ricevere fino a $6000, mentre gruppi di tre o più allevatori possono ricevere fino a $18.000.

Regione centrale del Nord SARE120 BAE, Università del Minnesota1390 Eckles AvenueSt. Paul, MN 55108

Programma di compensazione del bestiame

I produttori di bovini e altri animali come pecore, bufali e capre che sono stati colpiti da calamità naturali sono ammissibili per le sovvenzioni di programma di compensazione del bestiame. Il pagamento è effettuato pro capite per il bestiame che erano di proprietà per almeno 90 giorni durante il disastro, con pagamento variano da $13,50 a $18,00 pro capite. Il programma è gestito dalla agenzia di servizio di Farm del dipartimento dell'agricoltura. Per ulteriori informazioni, contattare il vostro locale FSA.


POTREBBE PIACERTI ANCHE