Significati del fiore Bloodroot

Il fiore di Sanguinaria canadensis (Sanguinaria canadensis) è originario degli Stati Uniti e del Canada orientale, ma può essere trovato come estremo verso ovest come Texas. È parte della famiglia del papavero e ha altri nomi che includono "Vernice indiano," "re radice," "morso del serpente" e "dolce sonno."

Descrizione

Sanguinaria canadensis piante crescono nelle colonie e raramente raggiungono maggiore di sei pollici di altezza. I fiori sono di colore bianchi con un cuore giallo grassetto e hanno otto-dieci lunga, stretta petali. Questi petali aperto all'alba e chiudono al calar della notte. Il grande tondo lascia aperta appartamento in sole e ricciolo attorno alla deriva anche di notte.

Significato del nome

Il fiore di Sanguinaria canadensis prende il nome dal succo rosso che la pianta produce. Succo della pianta sembra molto simile a sangue in termini di colore e la consistenza. Le radici della pianta sono di un rosso vivo. Sanguinaria è latino per spurgo.

Pianta di amore

Gli uomini di Ponca, una tribù di nativi americani, coprirebbe le mani con il succo rosso prima di visitare un interesse di amore. Credevano che se poi hanno tenuto la mano della donna che volevano sposarsi, lei potrebbe dire di sì.

Divinazione

Il succo rosso dovrebbe essere miscelato con grasso animale per fare una miscela utilizzata come vernice di carrozzeria per cerimonie nativi americane o per i partiti di guerra. Si credeva che bloodroot potrebbe aiutare una persona a vedere il futuro.

Pianta curativa

Se bloodroot deve essere usato con cura, la pianta ha usi medicinali. I nativi americani utilizzavano la radice nel tè per curare febbri e disturbi ai polmoni e come un emetico. Il succo è stato utilizzato topicamente per curare le verruche, eczema e tigna. Oggi è usato in piccole quantità in alcuni dentifrici in pasta per trattare la malattia di gomma. L'impianto è detto a simboleggiare la guarigione, la crescita e la forza.

nuovo ref info 1


POTREBBE PIACERTI ANCHE