Saldatura di suggerimenti per celle fotovoltaiche

Saldatura di suggerimenti per celle fotovoltaiche

Energia solare continua a crescere come una fonte importante di energia per gli individui e per utilizzo su larga scala. Per tagliare le spese energetiche e rispettare l'ambiente, molte persone aggiungere pannelli solari alla loro casa o in ufficio. È necessario conoscere come saldare le celle fotovoltaiche (PV) per installare correttamente questi pannelli.

Processo

L'installazione di celle fotovoltaiche richiede un processo di saldatura in due fasi. Nel primo passaggio, seguire istruzioni del produttore fornite con le celle solari per interconnettere più piccole celle fotovoltaiche per formare la forma rettangolare più grande, più familiare. Chiamato tesatura o tabulazione, questo passaggio è fondamentale nell'assembly corretto pannello solare e richiede attenzione per saldatura a mano a temperature leggermente inferiori. Troppo calore nella cella di cracking o danneggiare. Nel secondo passaggio, si allega le righe appena saldate e saldarli attentamente nel telaio più grande. Rendendo questo un processo in due fasi consente risultati migliori e più precisi.

Danno delle cellule

Un rischio con celle fotovoltaiche di saldatura a mano è che micro fessure e fratture deriveranno dalla tecnica impropria o temperature. Le temperature dovrebbero essere tenute a meno di 300 gradi Celsius, come saldatura a questa temperatura o superiore può provocare danni alla parte silicio e rame. Un attento equilibrio di temperatura, tempo e la forza è necessario per assemblare le celle PV correttamente, evitare danni e offrono massima produzione da eventuale pannello solare.

Leghe saldanti

La maggior parte delle istruzioni di saldatura per celle fotovoltaiche insistono che è utilizzare una delle due leghe per saldature per celle fotovoltaiche. Questi non sono tipi generali di metallo, ma molto specifiche leghe con indicazioni tecniche. Essi sono la punta di saldatura Sn96Ag4 con un punto di fusione di 221 gradi Celsius e la punta di bismuto Bi58Sn42 con un punto di fusione di 138 gradi Celsius.


POTREBBE PIACERTI ANCHE