Quali sono le parti fondamentali di fotocamera 35mm?

Prima lo sviluppo e la commercializzazione di fotocamere digitali, fotocamere da 35mm sono stati una scelta popolare per i fotografi dilettanti avanzati e professionali. Anche se è diminuita la loro popolarità, molti appassionati preferiscono ancora queste fotocamere a pellicola alle loro controparti digitali. Qualsiasi fotocamera è fondamentalmente una scatola a tenuta di luce con una lente e un otturatore. Le parti fondamentali di una fotocamera 35mm sono più sofisticate.

Mirino

Un mirino consente all'utente di puntare la fotocamera e inquadrare il colpo prima che sia presa. Macchine fotografiche economiche hanno una finestra montata direttamente sopra l'obiettivo, attraverso il quale il fotografo sembra per inquadrare un colpo. Queste telecamere saranno hanno fissato obiettivi che rispecchiano fedelmente l'angolo di visualizzazione del mirino. Il mirino su una single lens reflex (SLR) riflette la luce che entra nella fotocamera attraverso la lente su uno specchio montato sull'otturatore. Questa luce viene rifratta attraverso un prisma montato all'interno della fotocamera davanti alla finestra di visualizzazione, che permette al fotografo di vedere l'immagine esattamente come apparirà attraverso la lente. Si tratta di una caratteristica importante quando si utilizza il teleobiettivo, macro o obiettivi grandangolari.

Meccanismo di scatto

L'otturatore controlla la durata di esposizione del film. Otturatore ad alta velocità consentono un fotografo di scattare foto di azione senza la sfocatura che altrimenti si verificherebbero. Bassa velocità dell'otturatore consentono immagini da adottare in situazioni di scarsa illuminazione che altrimenti richiederebbero un flash. Macchine fotografiche economiche possono avere una velocità dell'otturatore fissa. Modelli avanzati avrà una manopola di velocità dell'otturatore che permette al fotografo di regolare manualmente la velocità dell'otturatore.

Apertura

La regolazione di apertura, chiamata il f-stop, controlla la quantità di luce che entra nella fotocamera, mentre l'otturatore è aperto. Un diaframma si traduce in più luce durante l'esposizione e una profondità di campo. Profondità di campo è l'area che è a fuoco durante l'esposizione. Un diaframma utilizzabile in combinazione con una velocità dell'otturatore per catturare una colpo di azione, ma gli oggetti davanti o dietro il soggetto sarà sfocati. Una stretta apertura richiede una velocità dell'otturatore, ma gli oggetti in primo piano e sfondo rimarrà chiari.

Lente

A differenza dei corpi macchina, c'è una differenza significativa nella qualità e nella costruzione di lenti. Le fotocamere 35mm progettate per usi professionali e avanzati amatoriali hanno lenti intercambiabili. La chiarezza del vetro, ottici rivestimenti utilizzati per filtrare indesiderati effetti di luce e la costruzione Portalenti influenzerà il prezzo di una lente. La chiarezza di una lente ha un effetto diretto sulla quantità di luce che raggiunge la pellicola. Questo è particolarmente evidente con i teleobiettivi con lunghezze focali estreme (distanza dalla parte anteriore della lente alla pellicola).

Trasporto della pellicola

Una leva di avanzamento, di solito si trova sul lato destro superiore della fotocamera, fa avanzare la pellicola al fotogramma successivo dopo l'esposizione. La leva di avanzamento viene utilizzata per reimpostare l'otturatore pure. Una manovella di riavvolgimento, situato sul lato sinistro superiore della fotocamera, restituisce la pellicola il contenitore quando il rotolo completo è esposto.


POTREBBE PIACERTI ANCHE