Quali sono i tre tipi fondamentali di galassie?

Di recente, alla fine del XIX secolo, gli scienziati hanno ritenuto che la nostra galassia, la Via Lattea, compone l'intero universo. Anche se è vero che la Via Lattea contiene centinaia di miliardi di stelle separati da grandi distanze, ora sappiamo che è solo una delle centinaia di miliardi di galassie nell'universo. I numeri e le distanze coinvolte nello studio delle galassie sono quasi oltre la comprensione, ma di tutte le galassie nell'universo, ci sono solo tre tipi di base: a spirale, ellittiche e irregolari.

A spirale

Galassie a spirale sono caratterizzate da un grande disco piatto costituito da stelle e materiale interstellare, con stelle più giovani disposti in bracci di spirale o bar che si irradia verso l'esterno in un modello a spirale e da un rigonfiamento a forma di ellissoide sopra e sotto il disco composto da stelle più vecchie. Le stelle più grandi nel rigonfiamento sono spesso parte di ammassi globulari, migliaia di stelle legati insieme dalla forza di gravità. La Via Lattea è una galassia spirale contenente 200 miliardi a 400 miliardi di stelle.

Secondo l'articolo di "Tipi di galassie" di Nick Strobel sul sito Note di astronomia, galassie a spirale si distinguono quattro tratti specifici: ordinato piuttosto che casuale movimento rotatorio, materiale interstellare tra le stelle, la nuova formazione stellare in disco e, infine, la loro forma a spirale.

Le galassie lenticolari hanno un particolare tipo di galassia a spirale. Sono caratterizzati da un disco liscio senza alcuna struttura a spirale. Questa morbidezza è dovuta alla mancanza di nuova produzione stelle a causa dell'esaurimento della materia interstellare utilizzata per produrli. Ci sono anche diverse sottoclassi di galassie a spirale, i sottotipi a d, che si basano sulla loro geometria.

Ellittica

Galassie ellittiche sono sotto forma di un'ellisse, una sorta di cerchio allungato. Hanno molto poco movimento di rotazione nel suo complesso, e anche se le singole stelle ruotano intorno o orbitano al centro di queste galassie, la somma statistica delle loro quantità di moto angolare è normalmente vicino allo zero. Hanno poca o nessuna materia interstellare e vengono rimossi molto simile al rigonfiamento da una galassia a spirale con il disco piatto.

Irregolare

I miliardi di galassie nel nostro universo hanno tre forme di base.

Galassie irregolari sono caratterizzati dalla loro mancanza di qualsiasi struttura definita, probabilmente a causa di distorsioni di forze gravitazionali. Essi sono di solito piccole galassie. Secondo Strobel, galassie irregolari nane sono tra le più comuni galassie nell'universo. (Nani sono galassie composti da alcuni miliardi di stelle). Galassie irregolari possono o potrebbero non essere attivamente la produzione di nuove stelle.


POTREBBE PIACERTI ANCHE