Quali informazioni vengono raccolte su un certificato di nascita?

Quando un bambino è nato, ha solitamente viene rilasciato un certificato di nascita, che contiene una raccolta di importanti informazioni fornite dai genitori, quali nome, razza e sesso del bambino. Un certificato di nascita può giocare un ruolo importante nel futuro del bambino. Ad esempio, solo quelli con un valido certificato di nascita degli Stati Uniti può correre per la presidenza degli Stati Uniti.

Informazioni personali

Un certificato di nascita, per ovvie ragioni, contiene un sacco di informazioni sulla persona che è appena nato. Ad esempio, un certificato di nascita includerà il nome, cognome e secondo nome della persona in questione. Il certificato di nascita conterrà anche informazioni per quanto riguarda il sesso della persona, razza e data di nascita, così come la posizione della nascita. È possibile per una persona di modificare le informazioni su un certificato di nascita, nel caso in cui la persona desidera cambiare il loro nome o sesso. In California, ad esempio, verrà generato un nuovo certificato di nascita per tutti coloro che desiderano cambiare legalmente il loro nome o il sesso. Per legalmente modificare queste informazioni in California e ricevere un nuovo certificato di nascita, una petizione deve essere depositata in una corte superiore.

Informazioni per i genitori

Un certificato di nascita contiene solo informazioni sulla persona che era appena nato. Informazioni sulla nascita i genitori o tutori legali, del bambino sono anche elencati sul certificato. I servizi e le dotazioni comprendono il padre nome, età, professione e luogo di nascita. Queste stesse informazioni sono incluse per la madre del bambino, tuttavia, la madre ha anche informazioni aggiuntive fornite. Ad esempio, nome da nubile della madre sarà incluso, così come il numero dei bambini ha avuto prima. Il nome del medico o ostetrica, nonché il loro indirizzo, riceverete anche sul certificato di nascita, insieme a un numero di certificato.

Storia remota

Tra gli anni 1900 e 1907, un bambino appena nato non è stato rilasciato un certificato di nascita, ma una scheda di registrazione di nascita. La scheda di registrazione di nascita conteneva gran parte delle stesse informazioni come un certificato di nascita, compreso il nome, il genere e la corsa del bambino, così come la posizione della nascita. Nel 1908, il certificato di nascita è diventato il modulo standard utilizzato per documentare la nascita di un bambino. Prima del 1969, il sesso, o sesso, di un bambino è stato classificato come "boy" o "girl". Tuttavia, dopo il 1969 il sesso del bambino è stato classificato come "maschio" o "femmina".


POTREBBE PIACERTI ANCHE