Qual è lo scopo del punto di fusione?

Qual è lo scopo del punto di fusione?

Un punto di fusione è la temperatura alla quale un solido si trasforma in un liquido sotto la pressione di aria standard. Questa temperatura può essere molto calda per alcuni materiali, quali acciaio e vetro. Tuttavia, può anche essere freddo come temperatura ambiente con materiali come l'acqua. Punti di fusione può essere utilizzati per osservare sostanze sconosciute e dare indizi che integra le caratteristiche del materiale.

Osservare Unkown sostanze

Uno degli scopi principali di un punto di fusione è quello di osservare le caratteristiche di una sostanza sconosciuta. Questo può aiutare a dare indizi circa la composizione dei materiali, o al minimo, fornire un'idea di quali altre proprietà potrebbe avere. Gli scienziati dovrebbero considerare la ricerca del punto di congelamento di una sostanza sconosciuta anche per fornire una maggiore comprensione nella composizione del materiale.

Identificare un solido

Fusione e punti di congelamento utilizzabile anche per identificare un solido sconosciuto. Determinazione del punto di fusione, si restringe le diverse possibilità del tipo di composizione. Può anche avvertire uno scienziato per il fatto che ha scoperto un nuovo composto. Un'altra differenziazione per aiutare a determinare il materiale è il tempo che occorre per un materiale iniziare la fusione fino a quando non è completamente sciolto. Questa osservazione può anche fornire un indizio per la natura dell'elemento.

Livello di purezza

Un altro motivo per determinare un punto di ebollizione è per determinare il suo livello di purezza. Campioni hanno spesso miscele di diversi elementi, soprattutto se si trovano in natura. Ad esempio, se si sono dotati di minerale di ferro e credere che ha altri elementi del campione, è possibile determinare il punto di fusione. Se il punto di fusione derivato sperimentalmente differisce sensibilmente dal punto di fusione previsto, il campione è altamente impuro con altri elementi.

Calcolo

Il punto di fusione di un materiale può essere calcolato mediante una formula semplice. Si può trovare dividendo la costante di Boltzmann per l'energia termica. La formula è:

T = E/k

Questo calcolo è stato scoperto da Fredrick Lindemann nel 1910. La costante di Boltzmann è un numero statico, mentre l'energia termica può essere derivato da un altro set di calcoli se non è disponibile.


POTREBBE PIACERTI ANCHE