Parti di lampade ad incandescenza

Le parti di una lampadina a incandescenza lavorano insieme per illuminare le nostre case, uffici e altri luoghi pubblici. L'inventore americano, Thomas Alva Edison a volte erroneamente è accreditato inventare la lampadina a incandescenza, ma, in realtà, fu creata da un scienziato inglese Humphry Davy nel 1800. Edison sperimentato e migliorato le parti della lampadina, che ha permesso di bruciare più a lungo rispetto alle versioni precedenti.

Filamento

Il filamento di tungsteno è costituito dai fili metallici che il calore e quando l'elettricità è di incandescenza all'interno del bulbo. Funzionando per General Electric Company, inventore William David Coolidge raffinato il processo di rivestimento lampadina filiments con tungston ed essenzialmente creato la lampadina efficiente, di lunga durata che è oggi comune.

Fili di collegamento

Fili di collegamento sono i piccoli fili che portano la corrente elettrica dal filamento metallico contatti elettrici di lampadina.

Contatti elettrici

I contatti elettrici sono alloggiati nella base della lampadina ad incandescenza che è progettata per consentire i contatti elettrici della lampadina per connettersi con i contatti elettrici della lampada o apparecchio di illuminazione.

Involucro di vetro

"Involucro di vetro" è il termine per ciò che maggior parte dei consumatori sarebbe semplicemente riferirsi a come il vetro. Il vetro ha conseguito in gas inerti e crea un bagliore più forte rispetto al filamento da solo può.

Recinzione di vetro fusibile

Il contenitore di fusibile vetro protegge i fusibili che sono nel tronco del bulbo.

Tappo a vite

Il tappo a vite è la porzione della lampadina ad incandescenza che le viti nel raccordo della lampada o apparecchio.


POTREBBE PIACERTI ANCHE