Orchestra di ottoni

Di tutti gli strumenti in un'orchestra sinfonica, la famiglia di ottone è conosciuta per produrre il più alto volume del suono. Questo spiega perché l'ottone sono così prominente nei passaggi festivi, maestosi e marziali. Questi strumenti sono tubi di ottone di varie lunghezze e diametri, ciascuno curvo e configurato per proiettare un suono unico. Diverse altezze sono raggiungibili aprendo e chiudendo le combinazioni di valvole, anche modificando la quantità di aria spinta attraverso lo strumento.

Trombe

L'ottone strumento capace di più alto grado, la tromba è apparso in diverse incarnazioni, che culmina con una resa del 6,5-piede, tre valvole familiare di oggi. Incontri fin dal 1500 A.C., la tromba è spesso utilizzata nelle cerimonie regale o militare. Genesi della tromba moderna sono l'inizio del XIX secolo, quando fori sono stati perforati in Conterie per permettere una maggiore flessibilità in piazzola. Nella musica classica, la tromba è spesso presenti nelle sezioni marziale e drammatiche, anche se lo strumento può anche funzionare bene in movimenti lirici. Tra le vetrine più ben note è il Concerto per tromba in mi bemolle di Franz Josef Haydn.

Corni

Come trombe, corni---conosciuto anche come corni---erano senza pistoni o a valvole fino agli inizi del 1800. I primi modelli, proiettando più lontano di quanto la voce umana, sono stati utilizzati per evocare i canini durante battute di caccia. Per scopi musicali, la gamma e il numero di piazzole per potrebbe essere vario solo di aggiunta o rimozione di sezioni di tubo dello strumento, un processo difficile e che richiede tempo. Come composizioni si è evoluta nella complessità, così anche ha fatto il corno con l'aggiunta delle valvole e la campana più grande. Questa caratteristica quest'ultima permette al giocatore di usare una mano nella campana per alterare l'intonazione. Il tono caldo e melodico rende il corno circolare 18-piede-lungo un popolare strumento solista, come il Concerto in re per due corni di George Phillip Telemann.

Tromboni

Unico nella sua capacità di cambiare Piazzole per mezzo di una diapositiva anziché valvole, il trombone si crede abbia avuto origine intorno al 1450 in Belgio con il nome originale, il "sackbutt." Orchestral compositori iniziarono segnando per trombone nel 1700, dopo lo strumento di 9-piede-lungo era stato usato per secoli nella Chiesa ensemble e bande militari. Musica sinfonica entrò nel suo periodo romantico, più passaggi furono scritte in un modo grande e aggressivo, con il trombone un recipiente appropriato per questo nuovo stile. Mentre la maggior parte dei compositori non usano il trombone in opere consigliati, Concerto di Leopold Mozart per Trombone e Orchestra d'archi in re è uno standard per solisti.

Tuba

Fornire la linea di basso fondazionale per armonie di ottone, la tuba singola è spesso sentito parlare ma non notata. Riceve pochissimi passaggi solistici all'interno di grandi opere, anche se è essenziale per supposto musicalmente degli ottoni. Inventato nel 1835, la tuba è il più grande e più basso strumento d'ottone, suoi tubi di solito misurato a 16 piedi. Di conseguenza, richiede una buona dose di potenza di polmone per emettere il suono richiesto. Grazie alla sua posizione come un ancoraggio sinfonica, molto poco è stato scritto con la tuba come centrotavola. Ancora, pochi compositori simpatici hanno visto il suo potenziale come strumento solista, come fatto Ralph Vaughan Williams nel suo 1954 Concerto in fa minore per Basso Tuba e Orchestra.


POTREBBE PIACERTI ANCHE