Oli essenziali di pelle cura & gravidanza

Oli essenziali provengono da sostanze naturali. Spesso utilizzati in artigianato, prodotti farmaceutici e rimedi olistici, l'olio si concentra l'aroma e il sapore della pianta da cui proviene. Gli esempi includono olio di eucalipto, a volte usato in acqua per alleviare tosse, o olio di lavanda, usato in aromaterapia per il vostro relax. Durante la gravidanza alcuni oli essenziali diventare insicuro per utilizzare

Aromaterapia

La gravidanza causa stress, mal di testa e disagio in alcune donne. L'aromaterapia è un mezzo non intrusiva per aiutare ad alleviare o ridurre alcuni di questi problemi. Tuttavia, i composti trovano in alcuni oli essenziali, come il finocchio e anice, atto sul sistema ormonale di una donna, che significa anche solo la loro inalazione potrebbe essere pericoloso come possono causare le contrazioni pre-termine.

Opzioni più sicure per l'aromaterapia dopo il primo trimestre includono gelsomino, geranio, lavanda, camomilla e legno di sandalo. Mai provare un olio aromaterapia da una pianta a cui sei allergico nella sua forma naturale.

Massaggi

Con oli essenziali per massaggi fornisce un elemento aromatico bello. Massaggio allevia lo stress del muscolo e di dolore posteriore della gravidanza, migliorando anche la circolazione. La scelta di oli essenziali specifici che affrontino i problemi di gravidanza come insonnia migliora i risultati del massaggio. In questa illustrazione, la lavanda è una buona scelta.

Prima di impegnarsi in un massaggio aromatico durante la gravidanza, si consiglia di consultare il vostro medico per assicurarsi che non è contro-indicato. Assicuratevi anche di trovare un massaggiatore certificato chissà quali aromaterapia oli da utilizzare. Se trovate che siete sensibili agli odori, richiedere un massaggio senza profumo. Fra le sostanze aromatiche preferite per massaggi gravidanza: mandarino, limone e mandarino.

Oli per evitare durante la gravidanza

Per sicurezza motivi evitare di olio essenziale di mandorle, angelica, calamo, canfora, ginepro, rafano, issopo, senape, Artemisia, prezzemolo, pennyroyal, rose, sassofrasso, tanaceto,Wintergreen e menta piperita. Evitare olio di menta piperita quando infermieristica, troppo.

Meno pericolosi ma potenzialmente problematici oli essenziali che possono causare pelle irritazione o altri problemi includono cassia, cedro, camomilla fino a dopo il primo trimestre, cannella, chiodi di garofano, finocchio, zenzero, maggiorana, pino, timo, noce moscata e origano,

Primo trimestre

Molti medici e ostetriche consigliamo di evitare tutti gli oli essenziali durante il primo acetonide della gravidanza, come alcune effetto fortemente il sistema nervoso. Pelle può assorbire olio essenziale e potenzialmente trasferirlo al bambino.

Se avete intenzione di utilizzare oli essenziali durante la gravidanza, evitare camomilla, geranio e rosa durante il primo trimestre. Più sicuri oli sono mandarino, pompelmo, arancio e lavanda.

Polemica

Polemica esiste per quanto riguarda quanto di qualsiasi olio essenziale penetra la pelle o le vie respiratorie e raggiunge un feto. Dal momento che gli oli essenziali sono altamente concentrati, diluendoli senso. C'è stato qualche disaccordo per quanto riguarda la diluizione più sicura degli oli essenziali per le donne incinte. La raccomandazione più comune è meno 1 per cento, in particolare nei prodotti cosmetici.

Attenzione

Donne in gravidanza spesso diventano sensibili ai profumi, rendendo l'uso di oli essenziali contro-indicato. Altre donne avvertono i cambiamenti di pelle e sviluppano allergie o irritazioni agli oli essenziali che hanno usato precedentemente. Controllare qualsiasi olio essenziale che si ha intenzione di utilizzare, eseguire un piccolo test di spot. Attendere 30 minuti per vedere se qualsiasi reazione si sviluppa.

Mai ingerire qualsiasi olio essenziale durante la gravidanza.


POTREBBE PIACERTI ANCHE