Modi che il Panda gigante è protetto

Una specie trovato solo in Cina, panda bears sono stati al centro degli sforzi di conservazione intenso. Nel 1980, il futuro di questa specie iconica sembrava triste. Vent'anni dopo, rapporti da Panda 2000, un vertice dei leader nella conservazione del panda da tutto il mondo, erano più ottimisti per questa specie in pericolo critico. Ancora oggi, i conteggi più ottimistici messo popolazioni selvatiche panda a meno di 3.000. Perdita e frammentazione degli habitat continuano a mettere in discussione le prospettive di sopravvivenza a lungo termine per questo amato animale.

Sistema di riserva

Habitat del Panda è protetto in una serie di riserve frammentate.

Nel 1992, il Ministero cinese della silvicoltura e il World Wildlife Fund ha implementato il "nazionale conservazione gestione piano per il Panda gigante e Its Habitat," che delinea iniziative di conservazione per le specie. Una minaccia primaria, quindi e ora, è la distruzione e frammentazione dell'habitat del panda. Oggi, più del 50 per cento dell'habitat del panda è stato protetto tramite un sistema di 40 riserve naturali. Per popolazioni selvatiche avere successo e crescere, più del restante 50% deve essere protetto. Non è sufficiente creare e proteggere le riserve isolate; Panda deve avere corridoi che possono muoversi tra questi frammenti di habitat in modo da mantenere la salute genetica e scongiurare l'estinzione a causa della consanguineità.

Conservazione delle foreste

Deforestazione di habitat del panda adatto inibisce notevolmente recupero della specie.

Anni del disboscamento incontrollato hanno provocato l'erosione del suolo tremenda e perpetuo inondazioni in molte zone in tutta la Cina. Nel 1998, devastanti inondazioni distrutti quasi 21 milioni ettari di habitat del panda. In risposta a questa catastrofe, Cina ha attuato "Naturale Forest Conservation Program" finalizzate ad aumentare la copertura forestale nei bacini del fiume Yangtze, giallo e Songhuajiang. Sotto questo programma, un divieto di registrazione è entrato in vigore, aiutando a proteggere le foreste rimanenti tutta gamma di panda. Un criterio complementare... "grano-a-verde"..--è entrato in vigore nel 2000, ripristino coltivate, ripide colline di boschi e praterie. Le comunità nelle zone colpite, come Sichuan, ricevono sovvenzioni e piantine per piantare foreste. Entrambi i programmi hanno la capacità di spostare conservazione panda selvatici di là del sistema di riserva più ampia, conservazione di paesaggio-scala.

Riproduzione in cattività

Modi che il Panda gigante è protetto

Il vivaio di Wolong Panda Center ha sperimentato metodi di raccolta Panda appena nato, anche i gemelli.

Nel 1980, un grande sforzo è stato messo avanti a razza Panda in cattività. Perché le femmine ovulano solo una volta all'anno, allevamento in cattività Panda ha dimostrato difficile. Nel 1986, la prima nascita in cattività successo panda è stata registrata presso il centro di Wolong Panda nella provincia di Sichuan. Entro il 2007, il centro era diventato il premier struttura panda-allevamento del mondo, con più di 124 panda giganti, Nato all'interno della struttura. Ad oggi, animali in cattività non sono stati rilasciati nell'ambiente naturale, dovuto in parte alla mancanza di siti di rilascio adatto. Gli animali possono essere rilasciati solo in aree di habitat adatto con pochi o nessun Panda selvatici, per prevenire la trasmissione della malattia e la rottura delle popolazioni selvatiche. Prove sperimentali di rilasci in cattività sono attualmente in corso.

Bracconaggio di controllo e monitoraggio

Bracconaggio di Panda non è più una minaccia significativa per la specie. Tuttavia, Panda sono persi ogni anno ad altre forme di bracconaggio illegale, set particolarmente insidie e trappole per Mosco. Inoltre, il sovrasfruttamento delle erbe per la medicina tradizionale cinese hanno danneggiato habitat orso panda, particolarmente nella regione Yangtze superiore, una roccaforte di panda selvatici dove il 75 per cento di queste piante crescono. Per salvaguardare il panda, un certo numero di organizzazioni hanno avviato Monitoraggio e pattugliamento di attività, tra cui programma Panda World Wildlife Fund, che attualmente sta perlustrando 16 del panda si riserva.


POTREBBE PIACERTI ANCHE