Metodi per la purificazione di acqua

Metodi per la purificazione di acqua

Cosa hanno in comune molti poveri, backcountry escursionisti e coloro che vivono in aree remote sono una dipendenza da fonti non trattate, locale di acqua che può essere contaminato e devono essere purificati prima di poter essere utilizzata in modo sicuro. Ci sono due approcci di base per la purificazione dell'acqua: utilizzando un filtro a osmosi inversa, o un tag team di due metodi lavorano insieme per eliminare due agenti inquinanti separati.

Filtri ad osmosi inversa

Un filtro a osmosi inversa è il do-it-all di purificazione di acqua. Il processo è l'unico che affronta sia i microrganismi nocivi e inquinanti allo stesso tempo. Funziona forzando acqua sotto pressione attraverso una membrana in film sottile composita, con una matrice interna di polimeri densi. Il risultato lascia acqua purificata su un lato della membrana e contaminanti sul lato opposto. La tecnologia è affidabile, ma costoso e relativamente ingombrante e richiede energia elettrica per funzionare. Quindi è una buona scelta per l'uso in posizioni fisse o da coloro che possono permettersi di trainare un rimorchio di piccole dimensioni con un piccolo generatore elettrico intorno, ma chiunque in movimento o senza accesso all'elettricità ha bisogno di usare altri metodi.

Microrganismi

La prima parte del tag team purificazione deve eliminare microrganismi, come batteri nocivi e parassiti. Ci sono una manciata di veri e provato metodi per fare questo. Il più familiare è bollente. Semplicemente portando acqua fino al suo punto di ebollizione di 212 gradi Fahrenheit ucciderà quasi tutti i microrganismi, quindi, solo a pochi minuti di ebollizione farà il lavoro.

Le altre opzioni comprendono agenti chimici. Gli escursionisti sono stati a lungo familiari con l'utilizzo di compresse allo iodio per uccidere i microrganismi nelle sorgenti d'acqua locali. Un esempio tipico potrebbe essere un piccolo pellet è buono per un quarto di acqua. Candeggina è stato popolare nei paesi più poveri per decenni come un mezzo per uccidere microrganismi nell'acqua del rubinetto locale e funziona altrettanto bene con altre fonti. Otto gocce al gallone renderà l'acqua potabile. Entrambi i metodi dovrebbero essere consentiti mezz'ora per fare il loro lavoro.

Filtrazione a carbone

L'altra metà del tag team è quello di eliminare le sostanze inquinanti. Il modo migliore per farlo è con un filtro di carbonio fatti in casa. Questo utilizza la stessa tecnologia come filtri Brita. Il carbonio è una sostanza chimicamente attiva, con una tendenza a legarsi per nulla più. A livello microscopico, il carbone è un materiale fortemente snocciolato e striato, che aumenta considerevolmente la sua superficie reale. Il risultato è che quando l'acqua scorre lentamente sopra carbone di legna, inquinanti si ritrovano incollato sulla superficie del carbone di legna. Un filtro improvvisato può essere fatto di carbone di terra-up, un colino e un imbuto. Bear Gryllis fatto una purificazione cannuccia fuori poco più di una canna e alcuni pezzi di carbone di legna per la scoperta "Man vs Wild." del canale È una tecnica semplice, ma è altamente efficace.

Distillazione solare

C'è un altro metodo che produce acqua completamente purificata in un unico passaggio, e che è distillazione. Un solare ancora può essere costruito da scavare un buco, mettere una pentola vuota nella parte inferiore, un secchio pieno di acqua impura nel bel mezzo della pentola e quindi impostando un foglio di plastica trasparente con visiera sopra la parte superiore. Questo sarà far evaporare l'acqua fuori le impurità, raccogliere e condensare dentro la plastica e lasciarlo gocciolare giù nella padella vuota. Il problema con questo metodo è che è molto lento e produce relativamente poca acqua.


POTREBBE PIACERTI ANCHE