Metodi di test del DNA

Test del DNA è il processo di utilizzo del DNA per aiutare nell'identificazione degli individui. Mentre il 99,9 per cento di sequenze di DNA umano sono gli stessi, gli scienziati sono in grado di utilizzare ripetere sequenze del DNA per distinguere individui gli uni dagli altri, poiché queste informazioni sono sempre diverse. Test del DNA è noto anche come profilo del DNA, DNA digitando o analisi delle impronte genetiche e può essere utilizzato per collegare sospetti crimini, stabilire la paternità o la maternità, dimostrare la relazione di sangue o determinare le radici genealogiche.

Metodi di test del DNA

Prova sfondo

La chiave fondamentale di test del DNA è nel trovare le differenze nelle specifiche sequenze di DNA. Due set di DNA sono necessari per il confronto. In medicina legale, ad esempio, queste sono spesso i campioni di DNA dalla scena del crimine, confrontato con il DNA da un sospetto. Il primo passo nel test può variare a seconda delle diverse tecniche (descritte nelle sezioni seguenti) ma è fondamentalmente l'isolamento di una parte di una sequenza di DNA. I frammenti di DNA tagliati quindi sono ordinati per dimensione utilizzando l'elettroforesi del gel. Una macchia del gel è fatto registrare risultati del gel e una sonda viene rilasciata sulla macchia per trovare e associare su una sequenza di DNA simile come quello connesso con la sonda.

Polimorfismo di lunghezza del frammento di limitazione

Polimorfismo di lunghezza del frammento di limitazione (RFLP) è una tecnica di isolamento del DNA che è spesso usato nelle scienze forensi. In genere, RFLP richiede grandi quantità di DNA non alterato, quindi è ideale per scene del crimine che sono nuove con un sacco di prove. Una volta ottenuti campioni sufficienti, enzimi di restrizione sono utilizzati sul DNA per isolare una sequenza conosciuta come ETQC. I frammenti vengono poi eseguiti attraverso un'elettroforesi del gel, trasformato in una macchia e sondato (come detto sopra). Le dimensioni dei frammenti del DNA trovati dalla sonda vengono analizzate e i risultati di ciascun campione di DNA vengono confrontati. Una partita può essere dichiarata se le bande sono raggiungibili in 5 per cento di uno altro nelle dimensioni.

Reazione a catena della polimerasi

Reazione a catena della polimerasi (PCR) è un'altra tecnica di amplificazione del DNA comunemente usato nelle scienze forensi. A differenza di RFLP, PCR ha la capacità di utilizzare le informazioni da molto piccolo e degradato anche campioni amplificando notevolmente specifiche regioni del DNA. PCR utilizza due brevi pezzi di DNA conosciuti come primer oligonucleotidici e una polimerasi termostabile del DNA per isolare la regione di DNA da copiare. I campioni di DNA isolato sono quindi eseguiti nell'elettroforesi del gel e cancellati appena come con RFLP per l'analisi e il confronto. Si deve osservare che la contaminazione del campione del DNA è di particolare importanza nell'analisi PCR. Se qualsiasi tipo di altro DNA da altre persone o cose come i batteri sono presente, molte copie dei frammenti del DNA isolati possono essere fatta dalla fonte sbagliata e dare risultati falsi.

Importanza del Tandem breve si ripete

Brevi ripetizioni in tandem (STR) sono piccole regioni di brevi sequenze ripetute nel DNA che variano notevolmente tra gli individui indipendenti. Solo 5 a 20 per cento degli individui condividono le stesse sequenze ripetute, quindi l'identificazione di questa particolare regione è molto utile nell'identificazione degli individui. Le regioni più isolate e testate, più precisi saranno i risultati. STR è spesso isolato mediante PCR a causa di effetti di amplificazione di PCR.

AmpFLP

Polimorfismo di lunghezza del frammento amplificato (AmpFLP) è una tecnica che si basa su ripetizioni in tandem di numero variabile (VNTR) per distinguere gli alleli, che sono forme differenti di un gene. PCR è usato per amplificare i campioni di DNA che vengono poi eseguiti su un gel di poliacrilammide per separare gli alleli anziché di dimensioni come fare altri test. Questo particolare test è altamente automatizzato e a basso costo, quindi è abbastanza popolare in paesi a basso reddito.

Multisala STR

Mutliplex STR è un comunemente incontrati test STR che utilizza diversi PCRs in uno reazione per testare vari frammenti allo stesso tempo. Questo tipo di test consente di isolare STR con diverse grandezze da STR con sovrapposizione applicando diversi coloranti per distinguerli gli uni dagli altri. Il test utilizza anche tubi capillari ed electroferograms invece di elettroforesi del gel per separare i frammenti di DNA. Il vantaggio di questo tipo di test è i risultati rapidi rispetto ad altri tipi di test. Tuttavia, multisala STR è abbastanza nuovo e può essere soggetto a overinterpretation quando vengono utilizzati profili parziali.


POTREBBE PIACERTI ANCHE