Metodi di estrazione del DNA nelle piante

Metodi di estrazione del DNA nelle piante

Estrazione di materiale genetico da piante è diventato una parte importante della moderna agricoltura meccanizzata. Estrazione e modificando il DNA, specie di piante geneticamente modificate possono essere prodotte che sono resistenti ad alcuni erbicidi e pesticidi, aumentando così i rendimenti in campi utilizzando brevettato colture e loro corrispondenti pesticidi ed erbicidi.

REAONS per l'estrazione

Estrazione di materiale genetico da piante è il primo passo nella creazione di geneticamente modificati colture. Oltre alla resistenza agli erbicidi e pesticidi, modificazioni genetiche possono essere fatto per mantenere frutta e verdura fresche più a lungo. Una volta che il materiale genetico di una pianta è isolato, possono essere inseriti geni da altre piante e animali. Il materiale genetico può quindi essere inserito in una pianta vivente e propagato.

Metodo CTAB

Cetyltrimethyl ammonio bromuro (CTAB) estrazione è un metodo di estrazione di pianta del DNA che rimuove polyphenolics dalle pareti cellulari della pianta. Polyphenolics è composti con lunghe catene che assomigliano a DNA e precipitano in modi simili. Questo processo utilizza alcool isoamilico, noto anche come cloroformio, che è volatile e tossico. Nel processo, isopropanolo è anche usato. Isopropanolo è infiammabile e irritanti. Il metodo CTAB utilizza anche azoto liquido come parte del processo di estrazione.

In questo processo, CTAB è utilizzato per ammorbidire le pareti cellulari per consentire il polyphenolics fuoriuscite. Prima immersi in CTAB, il materiale è terra, spesso con cuscinetti a sfera dopo essere congelati in azoto liquido. Detriti cellulari quindi sono isolato da centrifugo di filatura e isopropanolo e alcool isoamilico vengono utilizzati per isolare il materiale di DNA.

Metodo dell'acetato di potassio di SDS

Il metodo di acetato di sodio dodecil solfato (SDS) potassio di estrazione del DNA è un altro modo comune per estrarre materiale genetico vegetale. Questo metodo utilizza l'alcool per abbattere pareti cellulari. Il materiale vegetale ammorbidito può poi essere imbevuto in una soluzione di SDS. Acetato di potassio viene quindi utilizzato per detriti ulteriormente precipitato cellulari per la successiva lavorazione ed estrazione del DNA. Isopropynol è spesso utilizzato nel processo di estrazione del DNA finale.


POTREBBE PIACERTI ANCHE