Liofilizzare procedure

Che cosa è la liofilizzazione?

Liofilizzazione è quando un materiale è congelato e svuotato della sua acqua. Questo si conserva per lungo tempo e la rende più leggera da trasportare. Alcuni materiali, quali frutta, contengono il 90 per cento dell'acqua, così il peso è sostanzialmente diminuito. Successivamente, viene aggiunta acqua per reidratare esso quasi alla sua condizione originale.

Tipi di macchine di liofilizzare

Liofilizzatori commerciale comprendono più ripiani collegati alle unità di riscaldamento, una bobina di congelamento collegata ad un compressore frigorifero e un vuoto. Liofilizzatori rotativi sono utilizzati con liquidi, come i vaccini. Liofilizzatori collettore sono utilizzati per piccoli contenitori e rimuovere circa il 95 per cento dell'acqua. Essiccatori di vassoio di congelamento sono utilizzati per una varietà di materiali e creare il prodotto più asciutto per lo stoccaggio a lungo termine; lo fanno asciugatura congelamento e primario e secondario.

Test e preparazione

Il materiale viene testato per la contaminazione e deterioramento. Alimenti come la carne devono essere cotta in anticipo. Frutta e verdura in genere richiede solo lavando, ma alcuni, come piselli e mais, sono bolliti prima dell'essiccazione. Chicco di caffè olio può essere aggiunto al caffè per mantenere il suo aroma.

Congelamento

Il materiale è sparso su vassoi di metallo, freddi che sono accatastati su carrelli a ruote, che sono spostati in una camera per essere congelati a temperature à partir-58 ° F a-112 ° F, che è sotto il punto triplice (la più bassa temperatura dove possono convivere le fasi solido, liquido e gas d'acqua). Il materiale congelato è memorizzato fino a quando inizia il processo di essiccazione.

Primaria di essiccazione

Il materiale congelato viene spostato in una camera di essiccazione sotto vuoto. Liquidi possono essere macinati in pezzi più piccoli. La camera è chiusa, e una pompa a vuoto riduce la pressione al punto triplo. Calore viene aggiunto tramite conduzione, radiazione o microonde ad una temperatura ancora sotto lo zero. Il calore provoca la sublimazione, per cui il ghiaccio all'interno del materiale è cambiato da solido a gas per la rimozione. Si può richiedere fino a un paio di giorni per rimuovere circa il 95 per cento dell'acqua.

Essiccamento secondario

Molecole di acqua residua prossime devono essere rimossi. La temperatura è aumentata leggermente superiore rispetto l'essiccamento primario ma ancora sotto lo zero o leggermente sopra lo zero. Questo rompe il legame tra molecole d'acqua e il materiale congelato, così che il resto dell'acqua può essere rimosso. La pressione è abbassata ancora di più, conseguente alla rimozione di circa 96 per cento al 99 per cento dell'acqua. La pressione di vuoto è tagliata con un gas, come l'azoto, per mantenere la pressione stabile fino a quando il materiale è sigillato.

Imballaggio

Il materiale è rimosso dalla camera di essiccazione e rapidamente testato per purezza e contenuto di umidità. Può essere macinato in pezzi più piccoli o mescolato insieme ad altri prodotti. Non appena il materiale esce dalla camera di asciugatura, è confezionato in contenitori chiusi ermeticamente per evitare l'assorbimento dell'acqua nell'aria. Vari tipi di imballaggio sono utilizzati, tra cui sacchetti, buste, sacchetti e barattoli.


POTREBBE PIACERTI ANCHE