La teoria di Thomas-Kilmann sul conflitto

La teoria di Thomas-Kilmann sul conflitto

La teoria di Thomas-Kilmann definisce cinque modi persone affrontare conflitti e identifica quando ogni modo è efficace, secondo Psychometrics.com. La teoria è stata utilizzata per sviluppare le TKI, o strumento di modalità di conflitto Thomas-Kilmann, che misura il comportamento di gestione dei conflitti.

Competere e collaborare

La modalità concorrente è di vincere. È usato da una persona altamente assertiva che è convinto che il suo modo è giusto. Può funzionare bene quando è richiesta azione rapida, decisivo. La modalità di collaborazione è altamente assertivo ma anche altamente cooperativo, utilizzato da coloro che vogliono lavorare insieme.

Compromettere, evitando e accomodante

La modalità di collaborazione è moderatamente assertivo e collaborativo, cercando di trovare un terreno comune e soluzioni temporanee; è usato quando il tempo è limitato. Il modo evitando è circa l'acquisto di tempo e ritardare una decisione definitiva. Non è né assertivo che cooperativa, ma può ridurre le tensioni. La modalità accomodante è generoso, altamente cooperativo e cedere ad altri. E ' possibile creare buona volontà ed è più comune quando i problemi sono meno importanti.

Utilizzando il modello

Ralph Kilmann e Kenneth Thomas della UCLA ha sviluppato il loro modello di risoluzione dei conflitti nei primi anni 1970 e pubblicato come parte di un programma di formazione in gestione dei conflitti, secondo la diagnostica Kilmann. Il TKI è costituito da un questionario self-ha ottenuto con 30 coppie di domande. Aiuta gli intervistati di valutare se stessi e suggerisce quali modalità potrebbe essere modificato per soddisfare una determinata situazione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE