La temperatura influenza la grandezza dei magneti?

Qualcosa è considerato magnetico quando attrae o respinge un elemento. Ogni magnete ha due lati, noti come pali. Quando pali simili sono vicino a vicenda, i magneti sono respinti; Quando poli opposti sono vicino a vicenda i magneti sono attratti a vicenda.

Magnitudo

Il termine "grandezza" si riferisce al livello di forza di un magnete particolare. Poiché non tutti i magneti sono uguali, alcuni sono naturalmente più forte rispetto ad altri.

Classi

Ci sono quattro classi di magneti: neodimio ferro boro (NdFeB), samario cobalto (SmCo), alnico e ceramica o ferrite. NdFeB è considerato un magnete di terre rare e ha una magnitudo superiore di alnico, che è una combinazione di tre metalli alluminio, nichel e cobalto.

Variazioni di temperatura

NdFeB e magneti ceramici sono comunemente colpiti dai cambiamenti di temperatura, mentre Magneti SmCo e alnico non lo sono. Quando un magnete è esposto a calore estremo può perdere parte della sua forza, tuttavia dovrebbe tornare alla sua normale forza quando ritornò a temperatura ambiente.

Magneti sotto calore estremo

Secondo in CoolMagnetMan.com, "se la temperatura aumenta di 100 gradi centigradi, il flusso magnetico diminuirà del 20 per cento."

Magneti sotto condizioni estreme di freddo

Potenza rispetto a temperatura ambiente o riscaldata aumentano spesso magneti sotto temperature estremamente fredde magneti.

Esperimento a casa

Scegli un magnete e sottoporlo a vari tipi di variazioni di temperatura come in acqua né esporla a ghiaccio secco. Misurare la forza del magnete per la capacità di raccogliere altri magneti, quali abbassandola in una ciotola di graffette.


POTREBBE PIACERTI ANCHE