La storia di veli da sposa

La storia di veli da sposa

Molte teorie circondano le origini di veli da sposa e come sono venuti per essere un accessorio popolare per matrimoni in matrimoni moderni. Venga utilizzato per coprire il volto di una sposa dal fidanzato per semplice aggiunta di una nota decorativa all'abbigliamento della sposa moderna, veli da sposa hanno una storia lunga e varia.

Storia

Gli antichi Romani usavano veli da sposa per proteggere una sposa da spiriti maligni, mentre in epoca medievale che simboleggiava la purezza e la castità della femmina. Veli da sposa potrebbero sono stati inventati a causa di matrimoni combinati, così che lo sposo non poteva vedere il viso della sposa fino a dopo la cerimonia è stata completata e il matrimonio finalizzato.

Significato

Per molti secoli, un velo da sposa rappresentato lo stato di una donna. In13th secolo A.C. Assiria, donne comuni e le prostitute sono stati proibiti da indossare veli. Veli da sposa hanno anche significato religioso. Rivestimenti di capelli sono associati con correttezza nel cristianesimo, ebraismo e Islam.

Funzione

In alcune culture nel corso della storia, un velo da sposa protetto una sposa possano essere visualizzati da altri uomini che lei potrebbero rubare via prima che il matrimonio potesse aver luogo. Veli moderni vengono utilizzati per un abito di accento e aggiungere alla bellezza della sposa.

Tipi

Spose romane indossavano veli rossi o gialli brillanti, mentre spose giapponese tradizionale indossavano e ancora indossano un cappello bianco chiamato un tsuno-kakushi, che è lo scopo di nascondere le corna di gelosia. Lungo, velo di pizzo è popolari negli Stati Uniti.

Effetti

Secondo la tradizione, un velo di preso in prestito da una donna felicemente sposata porterà felicità e fertilità a chi lo indossa. È considerato sfortunato per una donna di indossare il velo prima il giorno delle nozze, e se lei deve prova per raccordi non devono essere indossato insieme con l'abito.


POTREBBE PIACERTI ANCHE