La definizione della zona Aphotic

La definizione della zona Aphotic

L'oceano è diviso in tre zone principali che sono separati dalla quantità di luce che raggiunge li: la zona fotica, la zona disfotica e zona aphotic. Come luce del sole si diffonde attraverso l'acqua, la sua intensità diminuisce. Questo è principalmente dovuto alla presenza di particolato nella colonna d'acqua che scinde la luce, così diffondendola. Il più profondo la luce deve viaggiare, i colpi di luce di particolato più sospesi e così il dimmer la luce generale. Inoltre, la densità dell'acqua è maggiore di aria, che attenua la luce con la profondità. Di là di una certa profondità, non c'è nessuna luce. Questo è chiamato la zona aphotic.

La zona fotica

La superficie dell'oceano a circa 660 piedi profondi viene chiamata la zona fotica. "Photic" significa "di"luce. E è anche talvolta indicato come la luce del sole o zona eufotica. Qui, c'è abbastanza luce per la fotosintesi, la conversione dell'energia luminosa in cibo e ossigeno nelle piante e alghe chiamate fitoplancton. Animali, a sua volta, si nutrono le piante e il fitoplancton. Poiché ci è un'abbondanza di cibo in questa zona, circa il 90 per cento di tutta la vita nell'oceano si trova in zona fotica.

La zona disfotica

La luce penetra nelle disfotica, o zona crepuscolare, ma non abbastanza per fotosintesi. Questa zona si estende dalla parte inferiore della zona fotica, a 660 piedi, a circa 3.300 piedi profondi. Pesce calamari, polpo e hatchet sono alcuni degli organismi trovati viventi nella zona disfotica. Alcuni animali in questa zona per mostre bioluminescenza: producono luce propria dalle reazioni biochimiche nei loro corpi. Poiché la luce e prede scarseggiano qui, maggior parte degli animali catturare loro cibo in attesa che deriva da o di stalking, piuttosto che caccia e ad inseguirlo.

La zona Aphotic

In quella, o zona di mezzanotte, c'è luce, c'è anche senza vita della pianta, poiché le piante richiedono luce solare per la fotosintesi. Tuttavia, c'è vita qui. Quando gli organismi dallo stampo zona fotica, cadono alla zona aphotic, dove vengono utilizzati come cibo per gli animali che abitano nel profondo. Questo include organismi più grandi come pesci e mammiferi, ma la maggior parte del cibo scende come morto piccoli o anche microscopici organismi chiamati plancton. L'acqua qui è molto freddo, e la pressione è grande, quindi gli organismi che vivono qui si sono evoluti per affrontare queste condizioni estreme.

La zona di trincea

La zona aphotic viene talvolta divisa nella zona di mezzanotte e la zona di trincea. La zona di trincea è dove trincee di mare profondo si estendono a profondità estreme in alcune zone dell'oceano. Fa parte della zona aphotic, come luce non può mai raggiungere qui. La più profonda trincea conosciuta è la fossa delle Marianne, che raggiunge a 35.840 piedi di profondità. La vita esiste nelle trincee, dove vivono animali associate con bocche idrotermali di mare profondo e produrre cibo da chemiosintesi.


POTREBBE PIACERTI ANCHE