L'origine dei tamburi africani

Il tamburo africano, o più specificamente il tamburo Djembe, è parte integrante della società dell'Africa occidentale. Il tamburo Djembe è usato per celebrare eventi feste sia secolari che religiosi.

Origini

Il tamburo Djembe ha avuto origine nel XII secolo con la gente di Mandinka. La gente di Mandinka risalire le loro origini all'impero del Mali.

La tradizione di Groit

Il tamburo Djembe è stato principalmente usato per accompagnare cantanti e cantastorie che ha viaggiato sulla campagna per mantenere viva la tradizione del grande guerriero Mali Sundiata. Questi musicisti sono stati chiamati "I guardiani della parola".

Ramadan e altre celebrazioni

Il tamburo Djembe è stato giocato anche durante la celebrazione della luna piena, l'inverno, primavera e stagioni estive raccolto, matrimoni, battesimi, celebrazioni in onore di madri e Ramadan.

Materiali

Il tamburo Djembe è effettuato in un unico pezzo di albero di legno duro. Pelle di capra da Mali viene utilizzato per coprire la superficie di gioco del tamburo.

Musica occidentale

Artisti come i Grateful Dead, Paul Simon e Peter Gabriel hanno usato il tamburo Djembe.


POTREBBE PIACERTI ANCHE