Il significato del linguaggio figurativo

Linguaggio figurativo è un termine usato per descrivere il linguaggio che utilizza i confronti, analogie o esagerazioni ("figure retoriche") per ottenere il punto attraverso. Sono esempi di linguaggio figurativo metafora, similitudine e iperbole.

Similitudine

Una similitudine confronta una cosa a altra, usando le parole "come" o "come". Un esempio di una similitudine è: "i suoi capelli shimmered come l'oro."

Metafora

Una metafora è un paragone più forte rispetto a una similitudine come non utilizza "Mi piace" o "come". Uso della metafora implica che le cose confrontate sono uguali, per esempio: "i suoi capelli erano oro."

Metonimia

Nella metonimia, il nome di una cosa è sostituito da qualcosa associato o attribuita ad esso. Gli esempi includono riferendosi ad un monarca come la corona o a teatro come la fase.

Iperbole

Iperbole è un'esagerazione estrema utilizzato per enfatizzare e non significava essere creduto. Esempi di iperbole "Ho potuto mangiare un cavallo" e "più vecchio di tempo."

Allitterazione

Allitterazione è linguaggio figurativo in cui le consonanti sono ripetute, solitamente all'inizio delle parole.


POTREBBE PIACERTI ANCHE