Il ruolo del mRNA nella traduzione

DNA (acido deossiribonucleico) contiene le informazioni genetiche per sintetizzare tutte le proteine nella cellula. Tuttavia, il DNA nel nucleo è separato dai ribosomi nel citoplasma dove si verifica la sintesi proteica. RNA (acido ribonucleico) funge da intermediario tra il DNA nel nucleo e la proteina di fine. Tre tipi di RNA sono coinvolti nel processo: RNA messaggero (mRNA), RNA ribosomiale (rRNA) e RNA transfer (tRNA).

Trascrizione

Geni nel DNA vengono trascritti in mRNA. Eucarioti modificare la sequenza di mRNA (pre-mRNA) iniziale rimuovendo introni (sezioni di DNA trascritto, ma non utilizzati nella proteina finale). il mRNA si reca quindi a ribosomi.

Traduzione

Traduzione utilizza il codice sul mRNA per sintetizzare una proteina. Traduzione avviene in tre fasi: inizio, allungamento e terminazione.

Iniziazione

La piccola unità secondaria del ribosoma si lega al mRNA. Quando un codone di inizio (un codone è una sequenza di basi che codificano per un amminoacido) viene rilevato sul mRNA, la grande unità secondaria del ribosoma si attacca alla subunità piccola e corrisponde un iniziatore tRNA al codone.

Allungamento

Durante l'allungamento, il ribosoma continua a confrontare i codoni su mRNA con tRNA che trasportano l'amminoacido corrispondente. Ogni amminoacido è collegato per l'amminoacido successiva da un legame peptidico.

Terminazione

Quando un codone di stop viene raggiunto il mRNA, la proteina viene rilasciata dal ribosoma, e le grandi e piccole subunità del ribosoma staccano da altro.


POTREBBE PIACERTI ANCHE