Il Pro & contro di adozione internazionale

Il Pro & contro di adozione internazionale

Migliaia di americani adotta bambini provenienti da paesi tra cui Russia, Haiti, Cina, Giappone, Thailandia, Guatemala e Vietnam. Adozioni internazionali più seguono un processo simile. Famiglie si applicano a un'agenzia autorizzata per un home studio, il file di un'applicazione con il servizio immigrazione e naturalizzazione, compila una grande quantità di scartoffie e forniscono documenti. Considerare tutti i pro ei contro prima di iniziare questo processo entusiasmante, costoso e complesso.

Vantaggi di adozione internazionale

Solo un piccolo numero di neonati sani è disponibile per l'adozione negli Stati Uniti. All'estero, troverete una scelta più ampia, compresi i bambini molto piccoli, figli grandi, bambini sani e coloro che hanno esigenze particolari. A causa della logistica, i genitori di nascita non interferiscono dopo il bambino viene adottato da oltreoceano. L'attesa di adottare a livello internazionale è solitamente prevedibile..--una media di 12-18 mesi, ma senza alcuna garanzia. Agenzie forniscono abitualmente genitori adottivi con un tariffario prima che inizi il processo, così saprete in anticipo il costo approssimativo. Almeno un genitore si reca in paese per ottenere il bambino e finalizzare il processo di adozione, creando la possibilità di sperimentare la cultura nativa del bambino.

Svantaggi di adozione internazionale

Si deve viaggiare in un altro paese per ottenere il vostro bambino e possibilmente rimanere per diverse settimane, dipendendo dalla regole di quella nazione. Alcune nazioni richiedono più visite. Anche se i neonati inseriti per l'adozione internazionale sono solitamente sotto un anno di età, non otterrete un bambino appena nato. L'agenzia di adozione fornisce una copia della storia clinica del vostro bambino, ma potrebbe non essere completo, e scarseggiano le informazioni circa la priorità bassa di famiglia. Madri di nascita ottenere poco o nessuna cura prenatale. Un bambino che viene da un orfanotrofio può avere problemi medici o ritardi di sviluppo a causa del tempo trascorso in un'istituzione. Adozione internazionale richiede una massiccia quantità di scartoffie. Dopo aver inviato i documenti, avete ben poco controllo sopra il resto del processo. Fino a quando il processo di adozione nel paese viene completato dal decreto e un visto è approvato dall'Ambasciata degli Stati Uniti, il paese di nascita mantiene la custodia del bambino. Il paese di nascita può decidere di ritirare il bambino da adozione indipendentemente dalla volontà della famiglia adottiva, e agenzie di adozione degli Stati Uniti non hanno alcun controllo su questo.

Leggi che regolano le adozioni internazionali

Le adozioni internazionali sono regolate da entrambe le leggi del paese di origine del bambino e dalle leggi degli Stati Uniti. Stati Uniti famiglie che l'adozione a livello internazionale in realtà devono rispettare tre diverse serie di leggi: le leggi del paese del bambino, di nascita, legge degli Stati Uniti e le leggi dello stato, dove risiedono i genitori adottivi. L'Aia approvazione convenzione disciplina le adozioni tra Stati Uniti e circa 75 altri paesi. Il processo di adozione di un bambino da un paese convenzione differisce in molti modi chiave dall'adozione di un bambino da un paese non sia parte contraente della convenzione. Ad esempio, Paesi della convenzione sono tenuti a fornire le cartelle cliniche del bambino per i futuri genitori adottivi e dare loro almeno due settimane per rivederli. Paesi non-Convenzione non hanno questo requisito. Le tasse di approvazione sono tenute a essere dettagliate nei contratti di adozione dei paesi dell'Unione, considerando che non è necessario che paesi della Convenzione non divulgare tali informazioni.


POTREBBE PIACERTI ANCHE