Habitat naturale delle tigri siberiane

Tigri siberiane, noto anche come tigri di Amur, sono il più grande dei gatti selvatici. Gli adulti sono fino a 13 piedi di lunghezza e possono pesare fino a 700 chili. Vivono 10-15 anni nel selvaggio. Questi potenti animali hanno un vasto habitat, anche se è sempre più minacciato a causa di insediamento umano e caccia.

Habitat naturale

Tigri siberiane vivono principalmente nelle foreste di betulle della Russia ma si trovano anche in Cina e Corea del Nord. Loro gamme di habitat dalla Siberia alle foreste del bacino dell'Amur. Secondo il National Geographic, c'erano solo 400-500 tigri siberiane vivono allo stato selvatico nel 2010. Anche se più freddi nel clima, foreste della Russia offrono la tigre siberiana di protezione poiché le foreste sono più remote. Ci sono meno esseri umani che vivono nelle vicinanze di, e la preda è più abbondante.

Proteggere la prole

Le madri di tigre siberiana proteggono loro cuccioli mentre cacciano i padri. Le madri svezzare i cuccioli a due o quattro mesi, ma lei li proteggerà da predatori e Tigri maschii per altri due anni. Cuccioli di imparare a cacciare una volta che raggiungono i 16 mesi di età, e a due o tre anni che lasciano i loro genitori e trovare i propri territori.

Predatori nel loro Habitat

Il predatore principale delle tigri siberiane è uomo. Generale popolazioni di tigre - tra cui tigri che non sono siberiano e tigri in cattività..--sono diminuiti da centinaia di migliaia a circa 5.000 a 7.000, dovuto alla distruzione delle foreste e della caccia, afferma National Geographic. Una minaccia molto reale per tigri siberiane è bracconaggio, anche se ha rifiutato.

Preda all'interno del loro Habitat

Tigri siberiane cacciano lince, pesci, uccelli, conigli, alci, cervi, orso, alci, lepri, bovini, capre, suini e animali di piccole taglia. Loro fonte primaria di cibo è antilopi, roditori e bufali. Si trasferiranno molte miglia per trovare le loro prede. È raro che una tigre siberiana caccia gli esseri umani. In questi casi è solitamente a causa di malattia, mancanza di prede, o invasione umana sulla loro terra.

Protezione per una specie in pericolo

La tigre siberiana è una specie in pericolo critico. Insieme a distruzione di bracconaggio e foresta, tigri siberiane sono cacciate per la loro pelliccia e parti del corpo. Medicina cinese utilizza ossa e altre parti del corpo per scopi curativi. Secondo il sito "Esplorare the Wild", nel 1991, circa un terzo della popolazione della tigre siberiana è stato ucciso per questo scopo. Dal 1993 è illegale utilizzare ossa di tigre per scopi medicinali. Secondo l'Istituto di benessere animale, ci sono gli sforzi di conservazione forte per proteggere la tigre siberiana e il suo habitat.


POTREBBE PIACERTI ANCHE