Guida di ADHD negli adolescenti

Guida di ADHD negli adolescenti

ADHD, o disordine di iperattività di deficit di attenzione, è un disturbo impegnativo che provoca difficoltà comportamentali. I bambini con ADHD sono diagnosticati solitamente nell'infanzia iniziale, ma alcuni potrebbero non essere diagnosticata fino all'adolescenza. ADHD colpisce almeno uno o due ragazzi in ogni aula di scuola, secondo l'American Academy of Child & Adolescent Psychiatry o AACAP. Adolescenti con ADHD possono verificarsi dei problemi in una serie di settori, tra cui la socializzazione, rendimento scolastico e il comportamento. Ma con un trattamento adeguato e l'intervento dei genitori, adolescenti con ADHD possono condurre una vita felice, produttiva e normale.

Segni e sintomi

Adolescenti con ADHD potrebbero visualizzare una varietà di comportamenti problematici, fastidiosi. I componenti principali di ADHD sono disattenzione, impulsività e iperattività. Alcuni ragazzi potrebbero visualizzare tutti questi componenti, mentre alcuni potrebbero verificarsi sintomi in uno solo di due di queste aree. Disattenzione significa che un adolescente potrebbe avere difficoltà a prestare attenzione in classe, salti rapidamente da un soggetto all'avanti durante studiare o ha problemi di finitura assegnazioni in tempo. Adolescenti con ADHD principalmente disattento potrebbero sembrare disorganizzato o sparsi. Impulsività significa che un adolescente potrebbe non essere in grado di controllare i suoi impulsi. Essi agiscono frequentemente, ad esempio blurting fuori risposte in classe o interrompere gli altri. Iperattività viene solitamente visualizzato come un'incapacità di stare fermo. Ragazzi iperattivi potrebbero sembrare di agitarsi, sentirsi inquieto o difficoltà di esecuzione di attività di tranquillità-tempo di esperienza. A causa di questi sintomi, gli adolescenti con ADHD potrebbero avere difficoltà a sviluppare e mantenere le amicizie con i loro coetanei e possono sperimentare una serie di sfide accademiche.

Cause

Non si conoscono le cause esatte di ADHD. Alcuni medici suppongono che ADHD può avere una componente genetica, mentre altri ritengono che l'ADHD potrebbe essere causato da additivi alimentari e dieta. Ad esempio, uno studio pubblicato nel numero di ottobre 1994 di "Annals of Allergy" supposto che gli additivi alimentari o allergie potrebbero avere un impatto significativo sui sintomi di ADHD. L'AACAP sottolinea che lo stress e fattori sociali come la povertà o la violenza familiare potrebbero anche essere correlati allo sviluppo di ADHD. Ma a partire dalla data della presente pubblicazione, scienziati e ricercatori non hanno identificato una ragione specifica che gli adolescenti sviluppano ADHD.

Valutazione professionale

Consideri di avere il vostro bambino valutato da una qualificata bambino e adolescente psichiatra se si sospetta che egli ha di ADHD. Non c'è nessuna vergogna nel cercare aiuto professionale; e nella maggior parte dei casi, i sintomi di ADHD non migliorano per conto proprio. Una valutazione professionale può aiutare a determinare se il vostro bambino ha davvero ADHD o se ci sono fattori che potrebbero causare i suoi sintomi, come preoccupazioni mediche o altri problemi psicologici di fondo. Trattamento professionale, compreso il farmaco o la terapia, può aiutare a migliorare i sintomi del vostro bambino e aiutarlo a raggiungere il suo potenziale più alto.

Cosa possono fare i genitori

I genitori possono adottare determinate misure per aiutare i loro ragazzi far fronte ed eventualmente, contribuire a migliorare il loro comportamento. L'AACAP raccomanda che i genitori cercano di imparare quanto più possibile circa il disordine parlando ai professionisti della salute mentale qualificato e gli insegnanti del loro bambino. I genitori possono anche imparare strategie di coping e modi efficaci per interagire con il loro bambino attraverso programmi di formazione dei genitori, solitamente offerti da organizzazioni come i bambini e gli adulti con Attention-Deficit/Hyperactivity Disorder (cito), l'organizzazione nazionale, senza scopo di lucro dedicata a educare i genitori, gli educatori e gli individui con ADHD.


POTREBBE PIACERTI ANCHE