Gli effetti dei videogiochi sulla lettura

Gli effetti dei videogiochi sulla lettura

Gli scienziati sociali e gli educatori hanno studiato gli effetti dei videogiochi sulla lettura con interessante, se non risultati sempre coerenti. Sembra che i videogiochi educativi in realtà hanno un effetto positivo sulla lettura. Alcuni hanno persino suggerito che i videogiochi possono aiutare i bambini ottenere una nuova forma di alfabetizzazione che li aiuteranno ad avere successo nell'era digitale. Ancora, c'è solo tanto tempo nel corso della giornata, e gli studi mostrano che videogiochi competere per nello stesso posto che altrimenti si occuperebbe lettura.

Giochi educativi possono aiutare i bambini lettura

Uno studio condotto dal centro Media e la salute del bambino nel 2002 trovato quell'aiuto Videogiochi educativi bambini imparare a leggere e scrivere. Due classi di scuola materna sono state controllate nel corso di un semestre. Una classe trascorso 30 minuti al giorno a giocare ai videogiochi educativi. Al termine della valutazione di quattro mesi, la classe che ha giocato ai videogiochi hanno segnato più su lettura e ortografia test rispetto alla classe che non ha giocato.

Una nuova alfabetizzazione

Ricercatore James Paul Gee pensa che i bambini dovrebbero iniziare a giocare giochi adatti alla loro età all'età di tre anni. Egli sostiene che videogiochi, piuttosto che posa un ostacolo alla lettura, è essa stessa una nuova forma di alfabetizzazione. Per avanzare in qualsiasi gioco, un giocatore deve decodificare il testo interrelato e simboli e il loro contesto in termini di regole e meccaniche di gioco. Nel suo saggio "Videogiochi come una nuova alfabetizzazione", Gee scrive che videogiochi darà i bambini un vantaggio nella navigazione tra i "sistemi di complessa fantasia" del nostro mondo moderno.

Effetti negativi? È una questione di tempo

In uno Studio 2010 riportato da The Associated Press, Dr. Robert Weis e Dr. Brittany C. Cerankosky promesso un videogioco console ai ragazzi invecchiati 8:54 in cambio della loro partecipazione a una valutazione educativa. Alcuni ragazzi hanno ricevuto la console subito; altri sono stati resi ad aspettare fino a dopo la valutazione di quattro mesi. I bambini che hanno ricevuto i giochi trascorso meno tempo con attività educative extrascolastiche, portando ad per abbassare la lettura e la scrittura di spartiti. Weis raccomanda che i genitori monitorare il tempo i loro figli passano giocare ai video giochi.

Un problema per i ragazzi?

Questa idea che la lettura e videogiochi sono una questione di gestione del tempo è confermata da uno studio della University of Texas condotto da Hope Cummings ed Elizabeth Vandewater. Hanno studiato l'effetto a lungo termine dei videogiochi sugli adolescenti. Hanno trovato che i giocatori e non giocatori spendere la stessa quantità di tempo a giocare sport e interagendo con le famiglie e gli amici. I ragazzi che hanno giocato videogiochi trascorso 30 per cento meno tempo di lettura rispetto ai loro coetanei. Le ragazze hanno giocato i giochi video fatte ancora tempo per leggere. Loro tempo di gioco è venuto a scapito di compiti a casa.


POTREBBE PIACERTI ANCHE