Gelosia nei bambini

La gelosia è una risposta emotiva alla perdita di una relazione significativa. Bambini e adulti sia provare gelosia, ma si differenziano per la causa, esperienza e reazioni al legame minacciato che è stato o è in pericolo di perdersi.

Cause

Gelosia nei bambini è, come gli adulti, causati da un rapporto minacciato. Tuttavia, le relazioni dei bambini sono spesso limitate a genitori e fratelli. Un nuovo fratello può causare un bambino a sentire che un rapporto con la madre è in pericolo. Nuovo coniuge di un adulto crea minacce simili a una relazione padre/figlio.

Teorie/speculazione

Antropologi, psicologi e altri scienziati non sono d'accordo su dove proviene la gelosia. Argomenti di stato che la gelosia è un fenomeno culturale e che alcune culture non si verificano questa emozione, mentre la ricerca di Riccardo Draghi-Lorenz dimostra che 5 mese-vecchi infanti sentano una forma di gelosia, spingendo la teoria che la gelosia è un'emozione naturale.

Tipi

I bambini esprimono la gelosia in modi diversi, a seconda dell'individuo. Un bambino può reagire con tranquillità e comportamento aggressivo, mentre un altro diventa depresso. Bambini possono agire da deliberatamente infrangere le regole, o diventare troppo appiccicosa e allegate.

Funzione

Legami e legami affettivi tra bambini e genitori sono naturali, per garantire la sopravvivenza. Gelosia e reazioni servono a proteggere il bambino da perdere (anche nella percezione) una persona importante dal quale dipende il bambino.

Prevenzione/soluzione

Capire e parlare al vostro bambino se egli diventa geloso. A seconda di come il bambino reagisce (arrabbiato o triste), un approccio diverso dovrà essere preso. Ne e mostrandogli che ami ancora e cura creerà risultati migliori rispetto a urlare e punizione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE