Foto specifiche per la stampa

Foto specifiche per la stampa

Preparando una fotografia per la stampa è un processo relativamente semplice, ma assolutamente cruciale. Ricordate che solo perché una foto sembra buona sullo schermo non significa che starà bene su carta.

Risoluzione

La risoluzione è una delle caratteristiche più incompresi e spesso trascurati per la stampa fotografica. Sullo schermo, una bassa risoluzione di 72 dpi è perfettamente accettabile; Infatti, molte delle immagini che vedete su Internet sono a bassa risoluzione per rendere i file più piccoli. Poiché gli schermi di computer medio non viene visualizzato più in alto rispetto a 72 dpi, non esiste alcun motivo per l'immagine di essere più grande. Tuttavia, nel mondo della stampa, la foto deve essere almeno 250 dpi. Questo è il motivo per cui, molte volte, un'immagine tirato da Internet o soffiato fino a molte volte la sua dimensione originale non stampa bene. Può sembrare bene sullo schermo, ma che è perché la risoluzione dello schermo è troppo bassa per vedere i difetti; Tuttavia, in stampa, diventano evidenti. È possibile visualizzare i bordi frastagliati o sfocate BLOB nella foto. Controllare la risoluzione utilizzando il software di fotoritocco. A seconda di quale programma si utilizza, opzioni possono variare da essere in grado di impostare una risoluzione molto specifica, in genere salvando il file come "piccolo", "medio", o "grande" o forse "massimo". È sempre una buona idea per salvare un file a una risoluzione superiore a quanto pensi che sarà necessario, perché uno viene salvato a una bassa risoluzione, non c'è nessuna aggiunta di tale risoluzione indietro; l'informazione è andato.

Colore

Da stampanti domestiche per grandi presse commerciali, tutti usano la combinazione di inchiostro ciano, magenta, giallo e nero familiare.

Per quanto riguarda il colore e la luminosità, ancora una volta, c'è una differenza tra come qualcosa appare sullo schermo e la modalità di stampa. Poiché gli schermi sono illuminati da dietro e carta è illuminato dalla luce di essere riflessa dalla superficie, molte volte un'immagine apparirà più scura in stampa quello che ha fatto sullo schermo. I colori nella foto potrebbero non corrispondere a quello che si vede sullo schermo, neanche. Utilizzano schermi tre colori della luce: rosso, verde e blu. Questo è anche chiamato colore RGB. Questi tre colori sono combinati per creare tutti i colori in una foto. Come forse sapete da acquisto di cartucce d'inchiostro, una stampante in genere utilizza quattro colori di inchiostro: ciano, magenta, giallo e nero o CMYK. Quando una foto cambia da RGB a CMYK, come si deve al fine di rendere il passaggio dalla visualizzazione per stampare a schermo, si verificano inevitabilmente alcune variazioni di colore.

Posizioni di stampa

Stampare una foto a casa utilizzando una stampante desktop è un processo abbastanza tollerante. Inoltre può essere frustrante quando il colore di un'immagine stampata è molto diverso dalla versione schermo. Questo potrebbe essere dovuto alle impostazioni sul vostro monitor o la periferica di stampa. Un serbatoio di inchiostro potrebbe essere basso, o il monitor potrebbe essere impostato per essere molto luminoso. Se si dispone di software di fotoritocco, provare le regolazioni automatiche offerte dal programma, o fare un po' di tentativi ed errori fino a quando non viene stampato come desiderato. Prendere nota della differenza tra lo schermo e la stampa per facilitare futuri adeguamenti.

D'altra parte, se stai inviando il file elettronico a una stampante di fotografia commerciale, possono fare le regolazioni di colore per voi. Mentre la fotografia è un modo accettabile ad alta risoluzione, probabilmente otterrete buoni risultati.

Se stai inviando il file da stampare in una pubblicazione, troverete che hanno severe specifiche per ciò che essi accetteranno. In tal caso, si consiglia di chiamare la pubblicazione e scoprire che cosa hanno bisogno prima di iniziare.


POTREBBE PIACERTI ANCHE