Fisica dei tamburi Bongo

Tamburi del Bongo sono spesso associati con musica etnica e divertimento, volte a ruota libera. Ma Bonghi comportano un'applicazione della fisica che è secolare, basato su alcuni degli strumenti più antichi che l'uomo conosciuti: batteria. Comprendere la fisica di tamburi bongo è il primo passo per imparare a giocare e apprezzare la scienza dietro di loro.

Significato

Bongos sono un insieme di due piccoli tamburi collegata da un ponte; sono colpiti con le dita delle mani del giocatore. I corpi dei bongos sono solitamente in legno rovere o mogano e conditi con una "pelle" stretta su un'estremità (un'apertura è lasciata da altro). I tamburi che compongono un insieme di bongos sono leggermente diversi in dimensioni-- quello grande è chiamato il "hembra" e quella piccola il "macho"..--e produrre suoni leggermente diversi quando ha colpito. Bongos sono associati con gli stili di musica cubana figlio (pronuncia "sone") e Chengii, che rese popolare il loro uso.

Identificazione

Le "teste" del tamburo (anche soprannominato il "Skin") erano una volta appiccicate alla parte superiore del bongo, ma sono ora controllate con un anello di alluminio regolabile. A seconda di come la testa del tamburo è stretto, si può ottenere diverse velocità vibrazionale quando viene colpita alla testa; Loose tamburo teste emettono un suono più profondo (più lento), mentre più strette teste producono un suono più alto (più veloce). Le vibrazioni sono controllate anche da come il giocatore colpisce la testa del tamburo. Un suono smorzato si verifica quando il giocatore colpisce il tamburo mentre toccarlo con il pollice, o battendolo sul cerchio, riducendo così al minimo le vibrazioni della testa. Colpisce al centro con una mano piena, tuttavia, massimizza le vibrazioni della battitoia, rendendo per un suono più forte, più energico. Bongos sono riprodotti utilizzando la punta delle dita, le palme aperte e parti della mano. Colpisce la batteria provoca onde di energia lungo la testa; Se rallentato, quando una pietra viene generata in essi assomiglierebbe anelli in uno stagno. Il più veloce gli anelli si sposta, più velocemente il tamburo vibra e il passo diventa più alto.

Dimensioni

Le dimensioni dei tamburi ha anche un effetto sul suono generato. Il piccolo tamburo tende a produrre note più alte rispetto al tamburo più grande. Questo è perché la testa più piccola è sotto tensione maggiore, e perché il corpo del tamburo è più piccolo, influenzando così la velocità delle onde sonore. Set di Bongo stessi possono variare nel formato, anche se generalmente si inseriscono tra le ginocchia del giocatore.

Caratteristiche

Tradizionale (e alcuni più costosi fatti a mano) Bonghi sono realizzati di legno. I due legni tradizionali mogano e rovere. Il legno vibra quando la testa è colpita pure. La forza dell'impatto sulla testa fa sì che le onde sonore a rimbalzare il legno, alterando leggermente la frequenza. Altri, più morbidi boschi sarebbero assorbire più di queste onde sonore e portare ad un suono di bongo "noioso" o "flat". Quercia e mogano sono boschi più difficile e così riflette le onde sonore più chiaramente alterando li solo leggermente. Attualmente, bongos maggior parte acquistati sono fatti di fibra di vetro. In fibra di vetro offre un peso più leggero, più resistente corpo e costi inferiori rispetto a modelli in legno, senza sacrificare il valore acustico di una superficie dura.

Esperto Insight

Come tutti i tamburi, i bongos creano una miscela di risonanze armoniche e unharmonic quando vengono riprodotti. Nelle mani di un dilettante, le risonanze unharmonic sono più pronunciate, con conseguente più spesso di musica stonato "rumore". Nelle mani di un giocatore esperto, le risonanze armoniche dei bongos sono pronunciate e risonanze unharmonic sono controllate o ridotto al minimo (possibilmente anche mascherate). Gli studi che confrontano le armoniche dei tamburi simili (ad esempio la tabla indiana e mediorientale) rivelano queste differenze scientificamente, anche se la maggior parte degli ascoltatori conoscono intuitivamente la differenza tra un giocatore praticato e un principiante. Per ulteriori informazioni sulle armoniche dei tamburi, vedere la sezione risorse.


POTREBBE PIACERTI ANCHE