Fatti circa la conservazione delle specie minacciate di estinzione

Una triste verità che viene fornito con l'industrializzazione è l'ulteriore minaccia che viene in altre creature della natura. Rischio degli animali è diventato molto più comune nel corso degli ultimi due secoli; Tuttavia, come il nuovo millennio marce indietro, per fortuna, esistono anche azioni di conservazione diverse che tentano di proteggere e ristabilire una volta esistente nelle popolazioni animali.

Unione internazionale per la conservazione della natura

Uno dei più importanti istituti in tutto il mondo è l'International Union for Conservation of Nature. Questa organizzazione monitora popolazioni animali del mondo e mantiene la "lista rossa". Questa lista contiene informazioni relazionati a specie minacciate del pianeta. Secondo il sito IUCN, "l'attuale tasso di estinzione di specie è tra 1.000 e 10.000 volte superiore a quello che sarebbe naturalmente".

Le foreste

Le case per le specie più minacciate sono generalmente all'interno di aree di foresta e giungla. Aree di terra considerata "foreste" circa il 70 per cento degli animali del mondo. Queste aree sono vittime principali di gruppi di conservazione come area forestale sta diminuendo rapidamente a causa di registrazione eccessiva, che elimina l'habitat di specie, costringendoli spesso nei distretti urbani.

Endangered Species Act

Stati Uniti ha promulgato una legge conosciuta come Endangered Species Act nel 1973. Questo atto crea una protezione dalla legge per gli animali minacciati che si trova all'interno degli Stati Uniti La legge impedisce gli animali in via di estinzione – così come minacciati – essere cacciati e venduti. Dà anche l'autorità di governo per acquisire terre designate che possono essere necessaria per la conservazione. Questo atto valorizzerà gli sforzi di conservazione fondi agli Stati contenente programmi per facilitare la protezione degli animali. Infrangere le leggi che circondano l'Endangered Species Act può persino provocare accuse penali.

I numeri

Secondo EndangeredSpecie.com, oltre 1.000 specie sono considerate "a rischio" in tutto il mondo e circa il tre per cento delle aree di terra del mondo sono considerati rifugi per animali a causa della protezione governativa. La lista rossa afferma che fuori gli animali in via d'estinzione, circa 58 per cento consistono di rettili e anfibi, mentre il 33 per cento sono mammiferi; il restante consiste di altre varietà di specie.


POTREBBE PIACERTI ANCHE