Farmaco anti-aggressione per gatti

Chi ha mai affrontato un gatto aggressivo sa che l'animale può rappresentare una seria minaccia. Con i suoi artigli affilati e denti, si può fare una grande quantità di danni. In una sola volta, avendo un gatto aggressivo solitamente ha portato l'animale viene messo in un rifugio o trasformato in un gatto all'aperto. Fortunatamente, i progressi nella medicina hanno consentito proprietari di gatti di fornire farmaci per i loro compagni felini che vi aiuterà a trattare loro tendenze aggressive.

Cause

È difficile sapere quali sono le cause aggressione in alcuni gatti. Alcuni nascono con uno squilibrio chimico nel cervello, mentre c'è una teoria che sovra-la vaccinazione dei gatti può portare ad alcune tendenze aggressive. Mentre non è importante capire la causa dell'aggressione in un gatto, è importante comprendere che non tutte le forme di aggressione avrà risultati dal farmaco anti-aggressione.

Sindrome di iperestesia felina

Una forma di aggressione nei gatti che rispondono al farmaco anti-aggressione è conosciuta come sindrome iperestesia felina (FHS). Anche se ci sono molti sintomi di FHS, uno dei più comuni è per un gatto normalmente calmo e amorevole diventare improvvisamente timorosi e aggressivo. Se un gatto improvvisamente Mostra aggressività dove ci precedentemente non sono stati episodi di aggressione, FHS può essere il colpevole.

Clomipramina

La clomipramina è un farmaco che aumenta la serotonina nel cervello. Serotonina è conosciuta per essere uno stabilizzatore dell'umore ed ha effetti anti-aggressivi distintivi.

Fluoxetine

Fluoxetine è più popolarmente conosciuta con il nome commerciale di Prozac. Funziona in modo analogo come clomipramina, anche se a volte ci vuole un po' più tempo per raggiungere la piena efficacia.

Trattamento

Trattamento con il farmaco anti-aggressione solitamente richiede tempo per ottenere i massimi benefici. Durante le prime settimane, si noterà solo effetti limitati. Nel frattempo, la droga sta costruendo all'interno del corpo del gatto, contribuendo a creare un ambiente neurale stabilizzato. Per la maggior parte, si noterà poco beneficio per le prime tre settimane. Entro la fine della quarta settimana, tuttavia, l'aggressione deve essere ridotto del 50 per cento, e alla fine del quarto mese, ci dovrebbe essere molto pochi incidenti di aggressione.

Dieta

Pur dando il gatto i farmaci anti-aggressioni, è importante anche assicurarsi che sta mangiando una dieta nutrizionalmente utile. Cibi di bassa qualità possono talvolta causare tendenze aggressive, come il gatto potrebbe non essere sempre la corretta nutrizione. Un veterinario di solito sarà in grado di assistere nel fornire una dieta corretta e sana per l'uso con il farmaco di anti-aggressione.


POTREBBE PIACERTI ANCHE