Famosi concerti per pianoforte

27 sono 1.485 composizioni di Mozart, concerti per pianoforte. Concerti classici mostrare la potenza del suono del pianoforte; molti fanno un buon lavoro di esso che fanno storia. Da composizioni di Mozart a di Rachmaninov, alcuni capolavori pianoforte resistere alla prova del tempo e continuano a risuonare nelle sale da concerto in tutto il mondo.

Concerti di Mozart

Wolfgang Amadeus Mozart, Nato il 27 gennaio 1756, composto da 27 concerti per pianoforte prima della sua morte il 5 dicembre 1791. Tutti i suoi concerti ha ottenuto il riconoscimento durante la sua vita, ma alcuni hanno outlasted tendenze per rimanere popolare nel mondo moderno. Pianoforte Concerto 11, intitolato "Alla Turca" o "Marcia turca", è praticata da molti un studente di pianoforte. Le scale veloci sono difficili da padroneggiare e richiedono un senso di leggerezza e di gioco che caratterizza molte altre composizioni di Mozart. Lo stesso vale per Piano Concerto 23 nella maggiore e 21 Concerto in do maggiore.

Concerti di Chopin

Frederic Francois Chopin, Nato 1° marzo 1810, a Varsavia, in Polonia, composto quasi esclusivamente per il pianoforte. Delle sue 172 composizioni, tuttavia, solo due sono concerti per pianoforte. Chopin era terribile paura del palcoscenico e non piaceva grandi concerti, che potrebbero avere influenzato la sua decisione di includere solo due concerti nel suo repertorio. Piano Concertos 1 e 2 sono rinomati per la sfida tecnica che presentano per il pianista, così come la passione che chiedono.

Concerti di Rachmaninoff

Sergei Rachmaninoff compose quattro concerti per pianoforte; Concerto per pianoforte 1 in fa diesis minore, Concerto in do minore, Concerto 3 in re minore per 2 e 4 in Sol minore. I concerti sono noti per la loro struttura robusta di suono e complicato. L'ultimo movimento del Concerto per pianoforte in re minore 3 contiene una bravura che richiede destrezza incredibile dall'esecutore. Questo pezzo è stato composto appositamente per un tour degli Stati Uniti.

Beethoven

Ludwig van Beethoven compose cinque concerti per pianoforte. Concerto per pianoforte 1 originalmente è stato effettuato nel 1800 quando Beethoven era 30. Beethoven eseguita Pianoforte Concerto 2 in primo luogo, nel marzo 1795; solo dopo questa performance ha presentato il primo concerto. L'ultimo concerto, Concerto 5 per pianoforte in mi bemolle maggiore, guadagnò il soprannome di "Imperatore" dal pubblico contemporaneo di Beethoven per la sua composizione dominante.


POTREBBE PIACERTI ANCHE