Elenco di strumenti a percussione cubano latino

Elenco di strumenti a percussione cubano latino

Musica tradizionale cubana è fortemente percussiva--- ed è rimasta così anche dopo essere stato combinato con jazz e accoppiato con pianoforti e sezioni di corno per diventare salsa nel 1960. Gli strumenti a percussione usati nella musica cubana sono semplici nel design, spesso costituito da scavata zucche che sono raschiati o scossi per produrre suono. Interessante, un numero di strumenti percussivi ormai considerati tradizionali strumenti latini è effettivamente avuto origine in Africa.

Tamburi del Conga

Il tamburo del conga è di origine africana ed è un discendente dei tamburi makuta Congolese. Conga Set tradizionalmente sono costituiti da tre tamburi: il tamburo di quinto acuto, il tamburo di segundo tono medio ed il tamburo basso tono tumbadora. I tamburi sono giocati con entrambe le mani e variazioni di tono si ottengono colpendo diverse aree della testa del tamburo sia con il palmo della mano o le punte delle dita.

Guiro

Un guiro è una zucca secca, cava con linee increspate scavato nella parte anteriore. Un buco è fatto nella parte posteriore la zucca così il musicista può inserire il pollice la zucca per afferrarlo durante la riproduzione. Suono viene prodotto quando un bastone di legno o di metallo è raschiato contro le linee increspate. Bastoni in legno guiro producono un liscio raschiando suono, mentre bastoni di metallo creano una risonanza più profonda.

Chekere

Come il tamburo conga, il chekere è avuto origine in Africa. In particolare, il chekere viene dalla Nigeria, dove è conosciuto come un agbe. Fatto da una zucca cava secca, il chekere è avvolto in una maglia di perline o conchiglie. Il musicista mesh si sposta avanti e indietro tra le mani, creando un suono ritmico, un po' come una versione più fluida di un agitatore di maraca.


POTREBBE PIACERTI ANCHE