Effetto di glifosato sui cani

Effetto di glifosato sui cani

Il glifosato è il nome generico per una famiglia di erbicidi ad ampio spettro che include prodotti commercializzati con nomi come Roundup, Accord o Rodeo. Glifosato è comunemente usato come un killer di pianta non selettivi per il controllo delle erbe, foglia larga e piante legnose. Secondo il sito web mantenuto dalla estensione uffici della Cornell University, il principale produttore di glifosato è Monsanto. Chimicamente è conosciuto come glicina di N (phosphonomethyl).

Effetti acuti

L'Environmental Protection Agency categorizza glifosato come bassa tossicità. Nessun dosi letali per i cani sono state stabilite. Ma, secondo il rapporto dell'EPA, "Operazione ammissibilità decisione documento: glifosate," pubblicato nel 1993, test sui ratti sembrano indicare che una dose ingerita di circa il 4,5 per cento del peso corporeo dell'animale è fatale per mezzo degli animali. I proprietari del cane dovrebbero rendere ogni precauzione per evitare che l'animale dall'ingestione glifosato; Tuttavia, l'esposizione accidentale a piccole dosi non dovrebbe allarmare eccessivamente proprietari di animali domestici.

Effetti cronici

Cornell University ha riferito i risultati di EPA elencati nel documento, "Pesticide tolleranza per glifosato," pubblicato nel Federal Register nel 1992. Questo documento dettagliato test esponendo cani al glifosato a una velocità di 500 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno per 21 giorni. Ciò equivale ad un quotidiano dosaggio pari a 0,5 per cento del peso corporeo dell'animale ogni giorno. Il test ha prodotto effetti osservabili sui cani. Il test stesso non prodotto nessun cambiamento riproduttivo negli animali da esperimento.

Pelle ed occhio effetti

Test per le reazioni della pelle e degli occhi non sono stati condotti su cani, ma sono stati fatti sui conigli. L'organizzazione mondiale della sanità ha osservato gonfiore della pelle, in uno studio intitolato "Il glifosato," pubblicato in Svizzera nel 1994. il studio ha usato una dose di 5.000 milligrammi per chilogrammo, o del 5% del peso corporeo del coniglio.

Cancro

Cani che sono stati dati le dosi di fino a 500 milligrammi per chilogrammo al giorno non hanno visto un aumento di casi di cancro, secondo l'EPA. L'EPA ha eseguito i test su cani da lepre su un periodo di un anno. I test hanno indicato alcuni perdita di peso e danni al pancreas. L'EPA condotto il test nel 1990 e ha pubblicato il rapporto attraverso il sistema di informazione integrato di rischio.

Glifosato e mammiferi

Glifosato maggior parte consumato da cani e da altri mammiferi passerà dal corpo con altri rifiuti, perché esso è scarsamente assorbito dall'apparato digerente. Secondo il documento EPA, "Operazione ammissibilità decisione documento: glifosate," non accumula in tessuti animali in quantità significative. La relazione indica che circa il 98 per cento del chimico passa dal corpo nell'urina o feci nel corso di sette giorni.


POTREBBE PIACERTI ANCHE