Due vantaggi di un elettromagnete sopra un magnete permanente

Materiali magnetici svolgono un ruolo importante nelle tecnologie chiave all'interno della società di oggi. In generale esistono due tipi di dispositivi magnetici utilizzati. Magneti permanenti sono materiali che naturalmente producono un campo magnetico. Elettromagneti sono magneti permanenti con un conduttore elettrico arrotolato intorno a loro molte volte. A seconda dell'applicazione specifica può essere vantaggioso utilizzare elettromagneti o magneti permanenti.

Vantaggi di magneti permanenti

Magneti permanenti naturalmente producono un campo magnetico e quindi non necessitano di alimentatori o cavi. Dal momento che non hanno bisogno di alimentatori sono energia efficiente ed ecologico. Inoltre, possono essere realizzati molto piccole, per adattarsi all'interno di dispositivi compatti quali motori elettrici.

Svantaggi di magneti permanenti

Magneti permanenti solo produrre campi magnetici sotto una certa temperatura. Questo può limitare l'uso in applicazioni dove il dispositivo diventa molto caldo. Alcuni tipi di magneti permanenti corrodono nel corso del tempo, che generalmente riduce il campo magnetico massimo ottenibile. Il campo magnetico che produce un magnete permanente non può essere modificato---è una proprietà intrinseca del materiale. Applicazioni che richiedono che un campo magnetico variabile sarebbe meglio adatti per elettromagneti

Vantaggi degli elettromagneti

Elettromagneti sono magneti permanenti che sono stato a spirale con un filo metallico come il rame. Quando la corrente passa attraverso il filo, viene prodotto un campo a magnete permanente che migliora il campo magnetico esterno prodotto.

Il campo magnetico prodotto dipende da alcune variabili che possono essere cambiati relativamente facilmente come numero di spire della bobina e la quantità di corrente applicata alla bobina. Quindi, elettromagneti possono essere progettati per produrre campi particolari. Un ulteriore vantaggio degli elettromagneti è possibilità di cambiare il campo magnetico in un periodo di tempo. Questo può essere ottenuto semplicemente cambiando la corrente fornita alla bobina, permettendo l'elettromagnete essere acceso e spento.

Svantaggi degli elettromagneti

Elettromagneti richiedono una notevole quantità di rame avvolgimento per raggiungere i campi desiderati. Questo in genere significa che essi non sono adatti per applicazioni dove c'è poco spazio. L'applicazione di una corrente troppo elevata per l'avvolgimento può creare un corto; lasciando l'elettromagnete inutile a meno che non si è indietreggiò.


POTREBBE PIACERTI ANCHE